Gmail ora è tutto nuovo: ecco com’è cambiato il provider mail più utilizzato di sempre

0
252

Google ci ha fatto sapere del lancio di un nuovo update importante, il quale migliorerà sicuramente l’andamento dell’applicazione stessa. Ma di che cosa parliamo?

Gmail ora è tutto nuovo: ecco com'è cambiato il provider mail più utilizzato di sempre
Gmail riceve un update fenomenale – Computermagazine.it

Il rilascio di questa patch era stato garantita diversi mesi fa, e da quel che sapevamo avrebbe riguardato propriamente l’interfaccia utente di Gmail, come anche informato tutti quelli che avrebbero potuto beneficiarne. Il nuovo design, quindi, mira a fornire una modalità di accesso rapido a Meet, Chat e Spaces, inoltre include elementi del Material Design 3.

Verrà implementata su tutti gli account Google Workplace, ma c’è una particolarità per chi non volesse accettare il nuovo stile: può decidere di tornare indietro seguendo le istruzioni fornite da Google. Infatti non sarà sufficiente fare altro che accedere alle “Impostazioni” tramite l’icona a forma di ingranaggio in alto a destra, poi andare nella sezione “Impostazioni rapide” e cliccare “Torna alla visualizzazione originale di Gmail“.

I miglioramenti inseriti da Google per quanto riguarda l’update

Gmail ora è tutto nuovo: ecco com'è cambiato il provider mail più utilizzato di sempre
A chi non piacerebbe sapere che la sua app preferita sia stata migliorata? – Computermagazine.it

Andando avanti con il tema, questo nuovo design viene presentato pure per gli utenti che non hanno abilitato i servizi Google, come ad esempio Meet o Chat, ma sappiate che verrà selezionata la visualizzazione con il solo client email, senza le interfacce dei servizi secondari né il menu laterale per la selezione di questi. La nuova idea ha l’obiettivo di rendere maggiormente efficienti tutti i servizi di comunicazione di Google all’interno di un solo spazio di lavoro.

Ragione per cui i pulsanti Mail, Chat, Spaces e Meet vengono inseriti in una barra laterale a sinistra della schermata, mentre in precedenza venivano aggiunti all’interno di sezioni dedicate in basso rispetto alle cartelle dell’account e-mail. Quindi, se da una parte prima l’utente ricordava a memoria gli accessori, adesso può raggiungere qualsiasi tipo di servizio con un semplice click, specie senza che questi occupino spazio sulla schermata.

Possiamo dire semplicemente che sia una sorta di immagine coordinata; questo serve a far tenere presente all’utente che le varie attività siano connesse insieme, motivo per cui potrebbe essere un’ottima progettazione quella di arrivare a creare un albero di servizi particolare. Ogni parte rappresenta una applicazione diversa, e visto e considerato che i risultati che si possono ottenere non sono pochi, affermiamo con assoluta certezza che è propriamente questo genere di aggiornamenti a rendere indimenticabili alcuni programmi come Gmail.

🔴 Fonte: www.hwupgrade.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here