D&D Digital, ovvero la versione del famoso gioco di ruolo sviluppata con Unreal Engine 5: è semplicemente pazzesca

0
824

Speravate nell’uscita di una nuova versione di D&D? Ora ci crederete ancora di più dal momento che siano state rese note delle informazioni molto importanti per quanto riguarda la sua evoluzione. Non sono affatto piccole come nees, ed è per questa ragione che se ne sta parlando in maniera approfondita.

D&D Digital ovvero la versione del famoso gioco di ruolo sviluppata con Unreal Engine 5 è semplicemente pazzesca
D&D potrebbe cambiare di molto in futuro – Computermagazine.it

È pronta una nuova versione virtuale di Dungeons & Dragons. È stata appena creata e poi presentata da Wizards of the Coast, l’editore che adesso detiene i diritti ufficiali del famosissimo gioco di ruolo fantasy. Non fraintendete: non si tratterà di un videogioco ispirato all’ambientazione o al sistema, come per esempio Baldur’s Gate o Neverwinter Nights, bensì sarà una ricreazione virtuale del gioco da tavolo.

I narratori potranno dare vita a degli ambienti tridimensionali e inserire tutte le miniature del caso, che si potranno muovere esattamente come nel mondo reale. Ci saranno naturalmente pure i personaggi, che potranno essere personalizzati in vari modi possibili. Tutto questo dovrebbe servire a migliorare l’esperienza di gioco e a renderla più immersiva, e forse sarà così.

La nuova introduzione della versione digitale di D&D con tutti i suoi pregi

D&D Digital ovvero la versione del famoso gioco di ruolo sviluppata con Unreal Engine 5 è semplicemente pazzesca
Era da tempo che aspettavamo questa news – Computermagazine.it

D&D Digital vertà realizzato con Unreal Engine 5 e sarà in grado di garantire una qualità grafica davvero speciale. L’esperienza includerà pure chicche come lancio dei dadi virtuale, la barra della salute dei personaggi sopra i loro avatar e soprattutto un misuratore automatico del movimento, ossia una delle principali cause di discussioni durante una partita.

Il tavolo virtuale sarà inquadrato interamente con la tecnica Tilt-Shift, dove solo la parte centrale è perfettamente a fuoco. Ciò servirà a rafforzare la sensazione di interagire con degli oggetti piccoli, trasmutando il gioco da tavolo più famoso al mondo in un nuovo tipo di progetto decisamente avanzato e che si rivelerà essere di supporto per tutti gli appassionati del genere.

WoTC distribuirà – infine – dei pacchetti di contenuti virtuali, con ambientazioni 3D e campagne preconfezionate che gli utenti potranno poi riutilizzare, configurare e integrare nelle proprie campagne personalizzate. Come se non fosse sufficiente, sembra che sia già stato confermato che sarà compatibile con i tool creativi digitali di D&D Beyond. Questa notizia è grandiosa in sostanza: non mancheranno le idee per la miglioria del gameplay, e la stessa cosa varrà pure nel miglioramento dei personaggi.

🔴 Fonte: www.hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here