Telegram, ecco tutte le novità dell’aggiornamento: dalle nuove emoticons alle reactions

0
167

Tantissime novità per gli utenti Premium ma anche per gli utenti senza abbonamento. Apportati miglioramenti nell’interfaccia sia per iOS sia per Android, emoji negli stati, reazioni (“reactions”) ai messaggi: scopriamo tutte le novità dell’ultimo aggiornamento dell’app di messaggistica Telegram.

Novità Telegram ComputerMagazine.it 20 Settembre 2022
L’ultimo aggiornamento di Telegram rinnova l’interfaccia dell’app – ComputerMagazine.it

Il nuovo aggiornamento di Telegram introduce tantissime novità, sia per i sistemi operativi iOS sia per i sistemi operativi Android. Moltissime sono dedicate agli utenti Premium, ma anche agli utenti senza abbonamento possono godere di tantissime migliorie apportate all’interfaccia e di nuove possibilità di interazione.

A partire dalle reactions da utilizzare per i messaggi, che ora per gli utenti Premium diventano infinite e che sono disponibili fino ad un massimo di tre per ciascuno; passando poi attraverso l’espansione del pannello delle emoji, in modo da poter includere ancora più pacchetti ed immagini.

E poi, sempre per gli utenti Premium, la possibilità di aggiungere le emoji direttamente nei propri stati, per periodi di tempo impostabili a piacimento, attingendo da immagini stock oppure da icone “custom”.

Nuova url per utenti, canali e gruppi e le modifiche per iOS ed Android

Novità Aggiornamento Telegram ComputerMagazine.it 20 Settembre 2022
Novità Aggiornamento Telegram ComputerMagazine.it

Tanto per gli account personali quanto per i canali ed i gruppi, ora Telegram ha effettuato una modifica nella composizione della URL: dalla tradizionale t.me/nomeutente, ora diventa nomeutente.t.me. 

Sul versante Android, invece, ora gli utenti potranno impostare i download in base alle proprie esigenze e, nelle fasi di apertura e di chiusura dei file multimediali, potranno utilizzare nuove animazioni inserite con gli aggiornamenti relativi all’interfaccia, ora compatibile con i requisiti della tredicesima versione del sistema operativo.

Su iOS, invece, Telegram ha incluso la possibilità di effettuare l’accesso all’app anche attraverso Google e Apple (NB: stessa cosa anche per Android) ed è inoltre stata creata una nuova pagina di setup con l’aggiunta di nuove icone animate.

 

🔴 FONTE: www.punto-informatico.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here