K.I.T.T. sei un mito! David Hasselhoff, all’asta la replica di Supercar

0
114

Negli anni ’80 non è stata una semplice macchina, una Supercar, ma un mito per tutti. David Hasselhoff, alias Michael Knight Rider, il conducente più invidiato della storia. K.I.T.T. il compagno di viaggi desiderato.

Super Car (Adobe Stock)
Super Car (Adobe Stock)

Ebbene, David Hasselhoff ha deciso di mettere all’asta una replica di Supercar, quell’automobile nera, indistruttibile e completamente automatizzata controllata da una tecnologia futuristica e un’intelligenza artificiale capace di parlare, protagonista indiscussa della serie tv (1982-1986) che ha spaccato per molto più di un quadriennio, segnando un’epoca.

Supercar, un mito in due modelli

Supercar (Adobe Stock)
Supercar (Adobe Stock)

Due modelli di auto si sono susseguiti in uno dei telefilm più seguiti della storia: nella prima serie la Pontiac Firebird Trans Am, quella che l’attore, produttore televisivo, cantante e personaggio televisivo di Baltimora ha deciso di mettere all’asta. E una Shelby Mustang GT500 KR (seconda serie). Le ventidue auto usate per le riprese di Supercar sono state tutte distrutte per un accordo che la Universal aveva preso con la Pontiac. In circolazione solo le repliche ufficiali, una sarà appunto all’asta.

LEGGI ANCHE >>> Digitale terrestre: bibidi-bobidi-bu, e il canale non c’è più

Sigla iconica per Supercar, talmente hip pop da essere ripresa perfino da Busta Rhymes. Una rivalità storica con Hazzard con tanto di episodio-parodia in cui K.I.T.T. sfida una Dodge Charger del 1969, guidata da Bo e Luke.

LEGGI ANCHE >>> Niente estradizione per Julian Assange, la giudice ha negato la cauzione

K.I.T.T. è l’acronimo di “Knight Industries Two Thousand“, più affascinante come nome dell’amico virtuale presente dentro la Supercar. Meglio di T.A.T.T. (Trans Am Two Thousand, riferito alla Pontiac), l’unica che faceva accapponare la pelle con quel suo turbo boost. Una voce da urlo quella di William Daniels, il doppiatore di  K.I.T.T.

Bonnie Barstow, la bella meccanica interpretata da Patricia McPherson, considerata però troppo acqua e sapone, sostituita dalla più sexy Rebecca Holden, ma tornata nella terza stagione proprio per volere di David Hasselhoff. Tutto questo e molto altro è stato Supercar. Inimitabile, anche nella sua replica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here