MacBook, previsto il ritorno della slot SD sulla linea Pro

0
223

Il MacBook verso un “ritorno alle origini”: oltre alla SD card che farà felici grafici e videomakers, rispunta anche il charger magnetico MagSafe.

macbook torna lo slot per la sd card
Image by Pexels from Pixabay

Buone notizie per i Mac user più tradizionalisti. Secondo la prestigiosa testa americana Bloomberg, i MacBook Pro in uscita nel 2021 dovrebbero segnare un netto ritorno alle origini, o almeno alla prima metà degli anni 2010. I laptop high-end della casa di Cupertino dovrebbero infatti avere uno slot per la card SD. L’ultima volta che era stato possibile inserire la scheda di memoria aggiuntiva ai Mac, correva l’anno 2016. Da allora in poi i fan della Mela avevano dovuto ricorrere a drive esterni connessi attraverso le quattro porte USB-C.

La soluzione non ha mai incontrato grandi consensi, in particolare nella comunità di grafici e videomakers, che spesso fanno riferimento alle macchine e al software Apple per l’editing del loro lavoro. Per questa categoria di professionisti digitali, la possibilità di spostare filmati e immagini sul MacBook semplicemente trasferendo la card dalla videocamera o dalla macchina fotografica rappresentava un bel risparmio di tempo, rispetto a connettere un reader di SD card tramite un dongle installato nella USB.

TI POTREBBE INTERESSARE->Apple ha esteso il programma di riparazione per MacBook Pro da 13 pollici

MacBook con nuovo chipset e schermo più luminoso: ecco cosa si dice in giro

sd card
Lo slot per la SD card (image from Pixabay.com)

Il ritorno all’impiego diretto della SD card non è l’unica novità presente sui portatili Apple da 14 e 16 pollici, attesi secondo Bloomberg entro il terzo trimestre del 2021 (ma secondo altre indiscrezioni potremmo attendere fino ai primissimi mesi del 2022). Chiaramente, il cambiamento più atteso riguarda l’intelligenza, visto che dopo il successo su MacBook Air e Pro, Apple supporterà anche la nuova linea Pro con il SoC M1 di produzione propria, e non più un processore Intel.

DAI UN’OCCHIATA A>>>Apple iCar prodotta da Kia e Hyundai? I titoli volano in borsa

È ancora il report di Bloomberg a rivelare che Apple ha deciso di togliere di mezzo la Touch Bar, sostituita da tasti funzione fisici, e di reintrodurre il charger magnetico MagSafe. Ci si aspetta un display più luminoso e qualche modifica anche al design, definito più “spigoloso” o “quadrato”, e sostanzialmente in linea con quelli di iPad Pro, iPad Air e iPhone 12.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here