In arrivo da Fitbit la novità che può salvare… la famiglia

0
430

Grazie ad un dispositivo si può metter fine ad una delle maggiori cause di litigio delle coppie.

Funzione Snore and Noise detect
Bisognerà attivare la funzione “Snore And Noise Detect” (by Adobestock

Fitbit, la celebre app leader nel controllo delle attività quotidiane, nel corso degli anni le ha inventate proprio tutte per tenere a bada i ritmi di vita. Adesso però sembra essersi davvero superata con una novità in grado di migliorare in un sol colpo il benessere delle persone e, perché no, influire positivamente sulla vita di coppia. Quante volte al mattino ci alziamo col muso perché il nostro partner o la nostra partner hanno russato un po’ troppo nel corso della notte? Oggi è una delle cause di liti domestiche più frequenti, talmente antipatica da minare la stabilità della relazione.

Bene, adesso quel piccolo problemino potrà esser lasciato alle spalle grazie ad un nuovo e semplice aggiornamento chiamato “Snore & Noise Detect”, che permetterà di rilevare con precisione, regolamentandolo, il momento esatto in cui si comincia a russare ed i cicli di sonno, monitorando movimenti e frequenza cardiaca. Fitbit 3.42 si troverà disponibile sul Play Store di Google, e secondo il rapporto 9to5 stilato sempre da Google, il microfono si attiverà per misurare il rumore ambientale e quello più specifico del russare. In caso di risvegli traumatici, dunque, adesso saremo in grado di stabilirne esattamente la causa.

La novità di Fitbit e come attivare il tracker

Tracker Fitbit
Indosseremo il tracker praticamente 24 ore al giorno (by Adobestock)

Anzitutto la nuova funzione è parecchio dispendiosa in termini di batteria dato che rimane accesa per tutta la notte, dunque si consiglia una ricarica di almeno il 40% prima di infilarsi sotto le coperte, dovrebbe essere più che sufficiente. Subito dopo che ci siamo addormentati, la nuova funzione “rileva il russamento e il rumore” di Fitbit abiliterà il microfono preposto alle misurazioni. Il dispositivo terrà il conto dei rumori generati all’interno della stanza e del potenziale russare, anche se naturalmente non sarà capace di distinguere se la persona che sta russando è quella che indossa il tracker o magari chi gli dorme accanto.

FORSE TI INTERESSA ANCHE>>> Ecco i migliori Smartwatch per prevenire il Covid 19

Per questo nel manuale d’uso si raccomanda di non produrre altri rumori che possano interferire coi singoli rilevamenti. In ogni caso, l’app si premurerà di mostrare dei risultati che variano in base alla porzione di ore che si è trascorsi russando: se il display mostra la dicitura “da nessuno a lieve” vuol dire che si è russato per meno del 10% del tempo totale, “moderato” dal 10 al 40% mentre “frequente” indica che si è russato per oltre il 40% del sonno.

LEGGI ANCHE QUI>>> Fitbit Versa 2, risparmia 80 euro con Amazon

Non solo, Fitbit saprà anche indicare se l’impatto sonoro dell’ambiente in cui dormiamo è “molto silenzioso”, “silenzioso”, “moderato”, “alto” o “molto alto”. Ad oggi si stanno ancora ultimando i test, dopo di che la stessa Fitbit lancerà sul mercato un’app simile per animali chiamata “Il tuo animale addormentato“, capace di indagare con altrettanta meticolosità nella qualità del sonno dei nostri amici a quattro zampe. Chissà se in questo modo anche loro riusciranno a litigare di meno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here