Telegram prima di ogni altro lancia gli sfondi animati e personalizzabili: scopri come provarli

0
413

Non è l’unica novità in arrivo: la piattaforma di messaggistica istantanea pronta a rinnovarsi profondamente.

Telegram
Telegram, in arrivo gustose novità per smartphone e non solo (by Adobestock)

Whatsapp chiama, Telegram risponde: tra le app di messaggistica istantanea attualmente in uso su larga scala proprio Telegram sembra la più accreditata a tener testa alla celeberrima rivale e forse l’unica in grado di rinnovarsi costantemente grazie all’introduzione di nuove funzionalità al passo se non addirittura precorritrici dei tempi.

Come in questo caso: chi utilizza infatti l’app tramite iOS o Android adesso può scegliere uno dei nuovissimi sfondi animati multicolore tra quelli offerti nelle impostazioni predefinite o addirittura crearne manualmente di propri personalizzati da condividere con amici o colleghi.

Ciascuno di loro viene generato da un algoritmo che gli permette di cambiare tonalità ogni qual volta venga inviato un messaggio: si tratta della prima volta in assoluto che si ritrovano degli sfondi animati su un servizio di messaggistica, inoltre sono integrati dalla possibilità di aggiungere sticker ed emoji nelle conversazioni senza gravare sulla carica della batteria.

Gli sfondi animati non sono l’unica novità di Telegram: ecco tutti gli aggiornamenti in arrivo dall’app

Videochiamate Telegram
Oltre agli sfondi animati in arrivo anche le videochiamate di gruppo (by Adobestock)

Gli sfondi animati fluidi creati direttamente dai designer di Telegram sono solo la ciliegina sulla torta di una serie di innovazioni lanciate di recente: tra queste, anzitutto, le videochiamate di gruppo, ancora assenti sulla piattaforma ma che da qualche settimana stanno facendo tremare la concorrenza di Zoom e altri dispositivi simili che in tempi di pandemia stanno tornando utili per le esigenze di chi lavora da casa o per la didattica a distanza simultanea.

LEGGI ANCHE QUI>>> Telegram, il fondatore si scaglia contro Apple: sono nel Medioevo

Ora l’update permette di attivare il video cliccando semplicemente su un pulsante posizionato accanto all’icona del microfono: se stiamo utilizzando una chat di gruppo allora basterà toccare uno qualsiasi dei video all’interno della chat per allargarlo a schermo intero. Inoltre si potrà decidere di fissare uno di essi in primo piano: unico piccolo neo è che la conversazione video è limitata ancora ad un massimo di trenta persone, mentre quella audio resta aperta ad un numero praticamente infinito di partecipanti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE–> Videochiamate di gruppo e conference call su Telegram: colossi, tremate!

Tablet e computer offrono naturalmente una soluzione screen più comfortevole e spaziosa: in tal modo, si spera, presto il limite video potrà essere scavalcato per ottimizzare ad esempio lo svolgimento di conferenze, oppure con l’apertura dello spazio allo streaming dei giochi e ad eventi dal vivo.

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here