FIFA 22 è il next-gen game di calcio: sarà come partecipare dal vivo per gli sviluppatori

0
762

Manca davvero poco a scoprire ufficialmente FIFA 22, il prossimo capitolo della nota saga videoludica calcistica firmata EA Sports.

Fifa 22, le novità
Fifa 22, le novità: tutti i dettagli

Il giorno da segnare sul calendario è il 21 luglio, quando si terrà l’EA State of Play, evento in cui appunto verranno approfonditi i prossimi giochi in uscita firmati dalla software house americana. Fino ad oggi sono giunte poche informazioni ufficiali e concrete su cosa dovremo attenderci in FIFA 22, ma il campionato europeo di calcio è stata occasione per diffondere qualche info in più, a cominciare dall’uomo copertina, che come ipotizzato sarà ancora Mbappe, star della nazionale francese di proprietà del Paris Saint Germain. E’ stata poi ufficializzata la data di uscita, il prossimo 1 ottobre 2021, a circa un mese e mezzo dall’inizio dei campionati di calcio principali, ed è stato inoltre confermato che il gioco sarà cross-gen, ovvero, verrà commercializzato sia per le console attuali, quindi PlayStation 5, Xbox Series X|S e Stadia, quanto per quelle old gen, leggasi Ps4 e Xbox One, visti i milioni di videogiocatori sparsi per il mondo che posseggono queste stazioni di gioco.

FIFA 22, TUTTE LE NOVITA’ NEL REVEAL TRAILER: IL GIOCO DI CALCIO NEXT GEN E’ QUI

POTREBBE INTERESSARTIPES 2022 farà dimenticare Fifa 2022 grazie a questa scelta

La grande novità del capitolo 22 di Fifa è l’HyperMotion Technology, svelata nel reveal trailer apparso in rete nelle scorse ore. Si tratta di una tecnologia che viene utilizzata per riprodurre al meglio i movimenti dei calciatori, un’evoluzione di quanto visto con le tute Xsens a partire da FIFA 16. Questa “diavoleria” viene di solito riservata ai giocatori top, come ad esempio Lionel Messi, ma nel 22esimo capitolo verrà adottata anche da altre superstar del mondo del pallone, leggasi il già sopra citato Kylian Mbappé, ma anche Trent Alexander-Arnold, Christian Pulisic, David Alaba, Eden Hazard, Marquinhos, Marcelo, Heung-min Son, Vinicius Junior, Phil Foden e altri.

POTREBBE INTERESSARTIFifa 22, cover svelata per sbaglio dalla Beta? Ecco cos’è stato scoperto…

Dovremo quindi aspettarci movenze ancora più realistiche in mezzo al campo, all’incirca quattromila animazioni, che stando agli sviluppatori dovrebbero avere un effetto estremamente positivo sul gameplay dell’intera squadra. Le animazioni riguarderanno il tocco e il controllo della palla, rendendo il tutto più organico, coerente e ovviamente più vicino alla realtà, aspetto quest’ultimo tra l’altro spesso e volentieri sottolineato da Konami per il suo prossimo PES 2022, storico rivale di Fifa. Fra le chicche presenti nel gioco di EA Sports, anche l’algoritmo ML-Flow che permetterà ad ogni giocatore di modificare addirittura la falcata e la cadenza della corsa nell’avvicinarsi al pallone, di modo da avere il miglior impatto possibile. Tra le altre novità, presenti anche modifiche ai portieri, sempre più realistici, una fisica della palla rivista, nuovi dribbling uno vs uno, e nuove tattiche per la fase d’attacco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here