Vivo Mobile e Zeiss lanciano a un prezzo sostenibile un camera phone davvero ottimo

0
175

E’ uno smartphone capace di fornire prestazioni davvero elevate, di seguito vi elenchiamo tutti i dettagli.

Vivo
La società cinese Vivo si sta espandendo in tutto il mondo (by Adobestock)

Vivo Communication Technology, l’azienda cinese specializzata in telefoni cellulari, software ed altri accessori tecnologici, ha appena presentato X60 Pro, uno smartphone di elevatissime capacità in grado di reggere attualmente il confronto con il meglio del settore. Il dispositivo monta un display AMOLED, un innovativo metodo di emissione luce a matrice attiva in cui ogni singolo elemento funge come una sorgente propria: il refresh rate viaggia a 120 Hz, mentre la batteria da 4200 mAh (milliampere per ora) unita al sistema su circuito integrato SoC gode di ottima autonomia con ricarica rapida a 33W.

La cosa ancor più allettante è che il nuovo smartphone X60 Pro di Vivo è un dispositivo sottilissimo che entra in qualunque tasca senza dar fastidio, grazie ad uno spessore di soli 7,59 millimetri (nella versione Midnight Black) ed un peso di appena 177 grammi che presentano lievissime variazioni nella versione Shimmer Blue (dove le misure salgono sino a 7,69 mm e 179 grammi).

Inoltre, cosa che sicuramente non guasta, è molto elegante e rifinito dal punto di vista del design, con touchscreen curvo impercettibilmente ai lati ed una cornice che ben si abbina al profilo laterale, “saldandolo” al retro senza scalini. Anche la parte inferiore dal punto vista estetico è molto pulita: salta subito all’occhio l’assenza del jack per le cuffie, in compenso sono presenti fori per altoparlante, connettore USB-C e slitta per le Sim Card.

Vivo Mobile e Zeiss: insieme per uno smarphone davvero all’avanguardia

Vivo
La nuova fotocamera ha un sitema di super-stabilizzazione (by Adobestock)

FORSE TI INTERESSA ANCHE>>> Honor ci spiega il il pieghevole definitivo: 8″ e il top delle tecnologie sul mercato

La fotocamera è sviluppata in collaborazione con la società tedesca Zeiss ed ha un sistema di super stabilizzazione Gimbal 2.0: un’ ottima soluzione contro le vibrazioni, dato che la lente si muove in direzione opposta compensando l’oscillazione. Addio immagini mosse dunque,  d’altronde Vivo è una società in forte ascesa a livello globale ed uno dei giganti del settore degli smartphone, attivo nel campo da quasi venticinque anni. Di recente ha cominciato a calare i suoi assi anche in Italia, gli ingegneri specializzati difatti hanno lavorato molto lungo perché i prodotti della gamma riuscissero ad affermarsi anche fuori dai confini nazionali, in Europa o in America, e il vento  adesso sembra girare a favore.

LEGGI ANCHE QUI>>> Xiaomi batte tutti e diventa il secondo marchio al mondo scansando anche Apple

La custodia Crystal semi-rigida copre il retro e i lati superiori, mentre sulla parte posteriore lambisce il blocco delle fotocamere. X-60 pro dispone inoltre di una morbida pellicola protettiva preinstallata, montata a filo schermo con funzione “auto-riparante” che la tutela dai piccoli graffi. Il terminale offre infine un’interfaccia fluida Funtouch OS 11.1 basata su Android 11, che agevola la funzione giochi con 12 gigabyte di memoria RAM. Non resta che provarlo.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here