L’Italia raccontata coi Social: ecco la mappa che ci descrive per usi e costumi tecnologici

0
111

Avete mai pensate ad un’Italia tecnologica a tal punta da lasciare che siano le sue scelte di app, social media e quant’altro a dettarne una personalità specifica?

Milano, Roa, Firenze, Napoli: ecco le città italiana idealizzate per tech – Computermagazine.it

Vi raccontiamo in questo articolo l’Italia delle comunicazioni istituzionali, che dalla pandemia di Covid-19 si è ritrovata più tecnologica che mai, cominciando a comunicare attraverso lo schermo dello smartphone. E anche il nostro Governo ha trovato il modo di comunicare più attraverso i video che interviste e altro, proprio a causa della pandemia e del lockdown. Dalla ricerca è emerso che:

  •  A Napoli piace fare video informativi: le istituzioni comunicano con i cittadini soprattutto tramite YouTube.
  • Roma e Milano  preferiscono foto e testi scritti: Roma ama Twitter più di tutti e Milano si butta più su Facebook, come da brava studentessa modello

I dati del Rapporto “iCity Rank 2021” saranno presentati al pubblico il 23 novembre al Forum PA Città. Da un piccolo spoiler sappiamo che gli esperti FPA (società del gruppo Digital360) hanno studiato l’andamento di indice di copertura delle tre principali piattaforme, almeno in italia,  (Facebook, Twitter e YouTube), ed è venuto fuori che è passato dal 69% all’88% in soli 4 anni. Secondo il report, i 107 comuni capoluoghi italiani hanno in tutto

  • 101 pagine Facebook
  • 100 canali YouTube
  • 82 profili Twitter.

Però il 7% delle pagine Facebook, il 15% dei canali YouTube e il 25% dei profili Twitter è aggiornato con una cadenza mensile, a malapena.

LEGGI ANCHE:Eclissi lunare del secolo: ecco la data esatta in cui accadrà ed il passaggio sull’Italia

Da social media più usato a quello meno in voga, ecco la lista

FACEBOOK.

Le città che hanno più follower su Facebook sono, in lista:

  •  i comuni con più abitanti come Roma (476mila follower)
  • Milano (216mila)
  • Torino (144mila)
  •  Napoli (142mila).
  • Bologna, quinta per follower (135mila)

I follower per 100 abitanti, una pratica chiamata tasso di penetrazione , ha ricevuto maggiormente risconto nei comuni di  (62,4), Verbania (53,8), Caserta (50,3), Macerata (49,8) e Rimini (49,3).

TWITTER

Roma, Milano, Torino e Napoli straordinariamente coprono il 67% dei follower totali italiani. mentre, sempre prendendo in mano il tasso di penetrazione, abbiamo Firenze al primo posto con un totale di 26,5 follower ogni 100 abitanti, in testa a Milano, Torino, Cagliari e Bologna.

LEGGI ANCHE: Allarme Facebook: nuovo incredibile metodo di tracciare le nostre abitudini, esperto consiglia disinstallare da iOS

YOUTUBE.

Su Youtube la classifica cambia radicalmente: in testa abbiamo un pareggio con

  • Napoli e Genova (rispettivamente con 14.300 e 10.000 iscritti)
  • Per tasso di penetrazione sorprendentemente è Lodi a guidare la gara, seguita da Pordenone, Reggio Emilia, Genova e Sondrio.

Grazie a Leggo per la classifica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here