Samsung vuole iniziare a produrre farmaci? Una trattativa con la Biogen da 42 miliardi di dollari lascia pensare così

0
740

Degli accordi suggeriscono l’idea che Samsung abbia intenzione di iniziare a produrre alcuni farmaci da distribuire successivamente. Ma di quali prodotti stiamo parlando?

Samsung vuole iniziare a produrre farmaci? Una trattativa con la Biogen da 42 miliardi di dollari lascia pensare così
Samsung, tra le sue ultime novità, non si limita soltanto a produrre degli ottimi dispositivi, ma anche di collaborare con delle società attive in altri settori – Computermagazine.it

Samsung sta per fare il suo ingresso nel mercato delle biotecnologiche, e questo lo diciamo perché pare che abbia in mente di collaborare con Biogen, un produttore di farmaci leader negli Stati Uniti per la cura di malattie neurologiche come l’Alzheimer e la demenza.

LEGGI ANCHE: Truffe online: un uomo voleva assolutamente un iPhone 13 Pro Max ma quello che riceve è davvero impensabile

Secondo quanto detto dal The Korea Economic Daily, la società – quotata al Nasdaq – si è avvicinata a Samsung per vendere le sue azioni dal momento che siano valute a più di 42 miliardi di dollari, compreso un premio di controllo.

L’acquisto di questa nuova società

Samsung vuole iniziare a produrre farmaci? Una trattativa con la Biogen da 42 miliardi di dollari lascia pensare così
Sicuramente non dovrà passare troppo tempo per far andare in porto questo accordo – Computermagazine.it

E ciò non può che essere una occasione d’oro per Samsung, non a caso è già scesa subito in campo proponendo alcune trattative per acquisire Biogen nel minor tempo possibile. A rivelare questa informazione, per l’appunto, è stato un alto funzionario di una banca d’investimento globale.

Qualora dovesse essere confermato, il patto risulterebbe come il più grande mai effettuato da parte di un gruppo coreano dai tempi della collaborazione da 8 miliardi di dollari per Herman, cioè un produttore americano di sistemi elettronici per automobili rilevato nel 2016.

Questo non può che essere un ottimo acquisto per Samsung dal momento che si tratti di una azienda veramente fenomenale. Quasi tutti noi, forse, non sapremo la sua storia, ma si tratta di una azienda che è riuscita ad affermarsi con il passare degli anni.

LEGGI ANCHE: WindTre bloccata in tutta Italia: il down che ha paralizzato tutti gli utenti dell’operatore – [AGGIORNATO]

Nata nel 1978 dai due premi nobel Walter Gilbert e Philip Sharp, il duo si dimostrò essere molto preparato sia per il lavoro di sequenziamento del DNA nel 1980 che per la scoperta dei geni scissi nel 1993. Oltretutto, questa compagnia, è tra le migliori nei trattamenti per le malattie del sistema nervoso come la sclerosi multipla e il morbo di Parkinson. Con il passare degli anni, sicuramente, raggiungerà risultati sempre più importanti, motivo per cui sostenere una società del genere è una buona mossa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here