Firma elettronica, semplice invenzione e grande svolta, vantaggi per aziende e clienti

0
573

La firma elettronica è molto richiesta quando si tratta di richiedere un investimento, un finanziamento o per firmare documenti in posta e in molte aziende. In molti casi sostituisce quella autografa e permette ai lavoratori di accorciare i tempi tra un contratto e l’altro. Non dimentichiamoci anche del risparmio su carta.

La firma elettronica, a cosa serve? – computermagazine.it

L’ordinamento italiano definisce, e potete trovarlo anche online, che la firma elettronica “un insieme dei dati in forma elettronica, allegati oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici, utilizzati come metodo di identificazione informatica”. Possiamo quindi riassumerlo come un processo informatico, con su base tecnica e soprattutto legale, che consente di autenticare, firmare e definire la prova di consenso all’interno di un documento digitale, ma con validità anche se stampato. La firma elettronica deve essere necessariamente fornita da servizi (dato che la richiedono le aziende) che devono rispettare rigide norme e certificazioni per la compilazione dei documenti,  e fra i provider più rinomati  in Europa c’è Yousign. Come sappiamo da anni, la firma autografa è uno dei metodi più diffusi per finalizzare un contratto e per renderlo reale, un modo per mostrare di essersi presi consciamente un impegno e di non ritrattare la parola data. Senza contare però il continuo spreco di carta che si utilizza per stampare contratti da 20-30 pagine almeno. In una realtà dove il digitale sta prendendo sempre più piede, il digitalizzare dei documenti è un’ottima soluzione di risparmio.

LEGGI ANCHE>>> Arriva il camper Transformer: comodo, facile e meno caro di una utilitaria

Che cos’è Yousign

Yousign è un’azienda che ha visto la luce nel 2013 in Francia, e ci lavorano circa 100 persone. E’ un’azienda che si occupa di consulenze legate al campo delle assicurazioni ecc. La tecnologia dell’azienda funziona su ogni tipo di dispositivo, fornendo una firma elettronica ideale alle norme eIDAS ed è visionarie dal cliente tramite una password sicura.

LEGGI ANCHE>>> Ferrovie dello Stato promette Wi-Fi gratuito anche sulle tratte regionali: ecco il progetto

Il software di firma elettronica di Yousign, quello più famoso sicuramente, è compatibile con qualsiasi file salvato nei formati PDF, Word, Google Docs, ma anche Excel, ed è già operante in più di 7000 aziende che hanno abolito l’uso di contratti cartacei per passare a quelli digitalizzati. Yousign poi offre una prova di almeno 14 giorni, in caso di difficoltà si può sempre tornare indietro senza costi.  Per chi ne ha bisogno o è semplicemente curioso, vi lasciamo le info sul sito ufficiale Yousign.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here