Ricordate HeMan & The Masters of The Universe? Netflix ha deciso di rilanciarlo con un suo nuovo film

0
504

Negli anni ’80 è stato qualcosa di leggendario, onnipresente e sempre al fianco di un bambino: in tv con la serie animata, dal vivo con i suoi pupazzetti o i suoi fumetti. Il possente He-Man, che altri non era che il timido principe Adam di Eternia, che doveva difendere il famigerato Castello di Grayskull dalle forze del male di Skeletor.

He-Man e il castello di GreySkull 20220202 cmag
He-Man e il castello di GreySkull – Computermagazine.it

Il leggendario fantasy eroico Masters of the Universe, creato nel 1981 da Mattel è stato più volte oggetto di rilancio. Dal film del 1983 realizzato Filmation a quello del 1987 dove il forzuto He-Man era interpretato da Dolph Lundgren, continuando con il sequel del 1990 e un remake del 2002. Altri due sequel e un reboot.

In tanti hanno provato a far rivivere i meravigliosi anni ’80 anche a un bambino nato con un cellulare o un tablet in mano, e una smart tv per amica: nessuno è riuscito nemmeno ad avvicinarsi al successo iniziale. Ora tocca a Netflix rilanciare i Dominatori dell’Universo con un nuovo film.

“Per il potere di Greyskull, a me il potere!”

Netflix 20220202 cmag
Su Netflix un film dedicato a He-Man – Adobe Stock

Il servizio di streaming numero uno al mondo sta collaborando con Mattel per sviluppare un film live-action Masters of the Universe, non curanti affatto del lontano 1987. La produzione dovrebbe iniziare questa estate, con i Nee Brothers (quelli che hanno creato l’imminente The Lost City) co-dirigendo il titolo e scrivendolo insieme a David Callaham di Shang-Chi.

Si lavora sottotraccia, in silenzio: sia Netflix sia Mattel non hanno detto molto sulla trama, ma hanno già scelto Kyle Allen (quello di Balkan in West Side Story) come Prince Adam/He-Man. Non sorprende che ci siano indizi che Adam scoprirà il suo potere come He-Man e combatterà Skeletor per proteggere Eternia.

Questa non è una mossa sorprendente quando MOTU è stato redditizio per Netflix. Il suo reboot She-Ra ha avuto cinque stagioni e Masters of the Universe: Revelation di Kevin Smith inizierà la sua seconda stagione a marzo. C’è anche una serie animata in computer grafica per bambini, He-Man and the Masters of the Universe. Tra questo e altri flashback degli anni ’80, Netflix ha tutta l’intenzione di risvegliare in primis quel sentimento di nostalgia di quel bambino nato con il mito di He-man in testa.

Siamo sempre stati ispirati dal fantastico mondo di Eternia” ammettono i produttori Todd Black, Jason Blumenthal e Steve Tisch. “Questo film ha richiesto 14 anni per noi e i nostri partner – assicurano – siamo così entusiasti di raccontare una storia completamente nuova per Masters of the Universe con i Nee Brothers e Dave Callaham per Mattel e Netflix e condividerla con un pubblico globale”.

Brenner e Kevin McKeon (VP di Mattel Films) guideranno il progetto per Mattel Films. Todd Black, Jason Blumenthal e Steve Tisch (Being the Ricardos, Ma Rainey’s Black Bottom, Fences, The Equalizer, The Upside) e DeVon Franklin saranno i produttori. “Per il potere di Grayskull, a me il potere!” l’eco proveniente da quell’urlo degli anni ’80, arriva fino al 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here