Google e YouTube hanno un nuovo pulsante utilissimo: lo hai già notato?

0
312

Gli HTTP cookie, più precisamente denominati cookie web, o per antonomasia cookie, sono un tipo particolare di magic cookie (una sorta di gettone identificativo) e vengono utilizzati dalle applicazioni web lato server per archiviare e recuperare informazioni a lungo termine sul lato client.

Cookie policy - Adobe Stock
Cookie policy – Adobe Stock

Il dibattito sui cookie, sulla loro utilità e sulla necessità o meno di accettarli da parte degli utenti non si è mai spento, anzi è iniziato praticamente con l’avvento della cosiddetta cookie policy e ancora va avanti. E poiché tutti i siti richiedono, alla loro prima apertura, di accettare tutti i cookie o di personalizzare l’esperienza, senza dare possibilità di rifiutarli tutti in blocco, ecco che invece arrivano le prime novità in merito.

Proprio Google, e c’era da aspettarselo, ha annunciato l’arrivo in Europa di un pulsante che, appunto, darà la possibilità di rifiutare tutti i cookie in blocco. Questo è successo a seguito di una multa elevata a Google dal CNIL, il garante per la privacy francese, che ha richiesto il pagamento di 150 milioni di euro per una presunta violazione della privacy. Da qui la decisione di Google.

Google e YouTube, vuoi rifiutare tutti i cookie?

Google 20220423 cmag
Google – Adobe Stock

«Nell’ultimo anno, le autorità di regolamentazione che applicano le leggi europee e che richiedono questi banner, comprese le autorità per la protezione dei dati in Francia, Germania, Irlanda, Italia, Spagna e Regno Unito, hanno aggiornato le loro linee guida di conformità. Pertanto, ci impegniamo ad adottare questi nuovi standard, che sono frutto anche della collaborazione con le autorità locali di alcuni di questi paesi».

LEGGI ANCHE >>> Konami festeggia 50 anni e cambia nome: ecco come si chiamerà

Così si legge in una nota ufficiale di Google, che continua srivendo: «Sulla base di questi confronti e delle specifiche indicazioni della Commission Nationale de l’Informatique et des Libertés (CNIL) francese, abbiamo riprogettato completamente il nostro approccio alla gestione dei cookie, modificando anche l’infrastruttura che utilizziamo per gestirli».

In pratica, ora cambieranno le cose sia su Google sia su YouTube, e non sarà solamente un pulsante. Innanzitutto il pulsante per accettare i cookie reciterà “accetta tutto”, ma soprattutto ci sarà il pulsante “rifiuta tutto” e quello che dice “altre opzioni” invece di “personalizza”.

LEGGI ANCHE >>> Come capire se ciò che cuciniamo è giusto di sale? Con le bacchette elettriche, l’ultima trovata giapponese

Per adesso la “distribuzione” di questo pulsante partirà dalla Francia, anzi a dire la verità è già partita a inizio aprile, mentre piano piano arriverà negli altri Paesi europei, anche quelli che non fanno parte dell’Unione Europea come Svizzera e Gran Bretagna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here