Ora YouTube suona alla grande sullo Smartwatch, merito del nuovo Wear OS

0
199

L’app YouTube Music sta implementando due nuove funzionalità sugli orologi con sistema operativo Wear OS. La prima delle novità è che a partire da questa settimana sarà possibile ascoltare musica in streaming tramite LTEo Wi-Fi, così sarà possibile ascoltare le playlist preferite ovunque si vada, soprattutto anche quando il telefono non è nelle vicinanze.

Youtube 20220520 cmag
Youtube – Adobe Stock

La seconda novità è che ora si potrà aggiungere un nuovo riquadro YouTube Music sul display dell’orologio per consentire un rapido accesso alla playlist riprodotta di recente o alla pagina di navigazione dell’app YouTube Music.

Inoltre, tutti gli abbonati a YouTube Music Premium, avranno accesso a oltre 80 milioni di brani e migliaia di playlist sull’app YouTube Music, l’app standalone è la prima in assoluto per smartwatch che consente agli abbonati di scaricare e ascoltare musica in streaming senza pubblicità, anche senza il telefono nelle vicinanze.

Google fa pubblicità alla sua nuova funzionalità

Wear OS 20220520 cmag
Wear OS – Adobe Stock

Interessante anche la funzione Smart Download che aggiorna i brani scaricato sullo smartwatch ogni qualvolta trova una connessione Wi-Fi. In maniera del tutto automatica l’app offre persino playlist personalizzate basate sulla cronologia di ascolto, in modo tale da scegliere la colonna sonora più adatta al momento che si sta vivendo.

Naturalmente il tutto è subordinato all’attivazione dell’abbonamento a pagamento di YouTube Music Premium, cosa che forse non tutti gli utenti di Google hanno intenzione di fare. E poi c’è da considerare che le nuove feature non saranno attive per gli utenti WearOS che però abbiano associato il loro smartwatch ad un iPhone, e quindi a un device con sistema operativo iOS.

Era da tanto tempo che il mercato attendeva che Google mettesse un po’ di ordine e desse una aggiornata ai sistemi dedicati agli indossabili, anche se ci si aspettava forse che i progressi arrivassero in maniera un po’ più veloce. Invece ancora si vedono solo gli orologi Samsung con Wear OS 3, anche senza Assistente.

Probabilmente la svolta in questo senso arriverà grazie al lancio dei Pixel Watch: le notizie in questo senso sono state fornite da Google stesso che ha svelato pochissimi particolari di questa novità durante l’I/O 2022 che si è svolto la scorsa settimana. Tutto ciò che si presume di sapere è che queste nuove uscite dovrebbero arrivare da Mountain View durante l’autunno ed è allora che ci si aspetta la svolta di Wear OS.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here