Neuralink ha la tecnologia per creare il Jurassic Park come nel film; dichiarazione shock del socio di Musk

0
153

Avete mai pensato di vedere dal vivo Jurassic Park? Se questo vostro desiderio sperate che possa venire esaudito, allora il nuovo progetto di Neuralink pensiamo che sia realizzabile e ovviamente geniale da costruire come parco; cosa hanno pensato a tal proposito?

Neuralink ha la tecnologia per creare il Jurassic Park come nel film; dichiarazione shock del socio di Musk
Jurassic Park lo conosciamo tutti, ecco perché parlarne è una gioia per alcuni – Computermagazine.it

Max Hodak, nonché uno dei fondatori di Neuralink, ha dichiarato su Twitter che l’azienda di neurotecnologie potrebbe “teoricamente” creare un Jurassic Park reale. Non a caso il gruppo di scienziati sta categoricamente sviluppato dei sistemi che sarebbero in grado di ripristinare alcune funzioni neurologiche nel cervello degli esseri viventi mediante alcuni innesti informatici.

Insomma, sembra che sia un progetto fantascientifico e decisamente fuori da ogni schema, soprattutto per il modo con cui si propone. Troviamo su Twitter anche una dichiarazione speciale di Max Hodak, il quale dice: “Probabilmente potremmo costruire un Jurassic Park se lo volessimo. Non sarebbero dinosauri geneticamente autentici, ma probabilmente, in 15 anni di scienza dell’allevamento e sviluppo ingegneristico potremmo ottenere delle nuove specie esotiche“.

La tecnologia che può curare le malattie neurali

Neuralink ha la tecnologia per creare il Jurassic Park come nel film; dichiarazione shock del socio di Musk
Gli appassionati di dinosauri ameranno questa notizia, ma ancor di più tutto ciò che potrebbe essere praticamente curato a dovere con la nuova tecnologia di Neuralink – Computermagazine.it

Ovviamente parliamo di tecnologie particolari, e che potrebbero essere in grado di dimostrare come il cervello umano sia in grado di dialogare con i sistemi informatici in maniera illimitata. Quello che viene fornito è decisamente superiore ai normali ambiti medici o scientifici, ecco perché appare speciale ai nostri occhi.

Ora come ora la tecnologia pare che sfrutti l’attività cerebrale per controllare dispositivi esterni, ma è anche potenzialmente in grado di funzionare in senso opposto: inviare i segnali da device secondari al cervello per trattare condizioni neurologiche come il morbo di Parkinson, l’epilessia, la depressione e altre patologie. Ogni malattia neurale potrebbe essere “curata” grazie ai nuovi sistemi dell’azienda, che per quanto ai nostri occhi possano apparire assurdi, è facile affermare che siano incredibili da studiare.

Ritornando su Neuralink, ricorderete sicuramente quando, un anno fa, la compagnia presentò un prototipo funzionante di un dispositivo per impianto cerebrale che i fondatori ritengono possa curare qualsiasi cosa, dalla cecità alla tetraplegia in particolare. Elon Musk stesso aveva voluto impiantare il dispositivo su un maiale, affermando pubblicamente che gli esperime ti sugli esseri umani avrebbero potuto iniziare in poco tempo e soprattutto subito.

🔴 Fonte: www.hwupgrade.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here