Covid, Moderna annuncia il nuovo vaccino: “Efficace al 94,5%”

0
243

Covid, arriva un’ottima notizia. La casa farmaceutica americana Moderna ha annunciato un secondo vaccino dichiarato efficace al 94,5%.

Covid19
Covid19

Il sensazionale annuncio è arrivato dagli USA. “Questo è ovviamente un risultato elettrizzante – ha dichiarato il dottore Anthony Fauci, il responsabile nazionale per le malattie infettive – già così come è stato annunciato, il 94,5% è veramente meraviglioso”.

L’annuncio di Moderna segue quello effettuato da Pfizer la settimana scorsa, quando è stata presentata la prima arma anti-covid efficace al 90%.

La prima conferma è giunta domenica pomeriggio, quando  i membri del Data Safety e del Monitoring Board hanno analizzato i dati dei trial clinici. “Questo è uno dei più grandi momenti della mia vita e della carriera. E’ incredibile essere capaci di sviluppare questo vaccino e di vedere la sua capacità di prevenire sintomi pericolosi con questo grado di efficacia – ha dichiarto il dottore Tal Zacks, capo medico di Moderna.

POTREBBE INTERESSARTI –> Google Chrome ha due falle, l’annuncio della Cisa: “Aggiornare subito”

Moderna annuncia il nuovo vanccino Anti Covid (Unplash)
Moderna annuncia il nuovo vanccino Anti Covid (Unplash)

Covid, il vaccino Moderna sarà messo in distribuzione da dicembre

Il dottor Fauci ha spiegato che le vaccinazioni dovrebbe partire dalla seconda metà di dicembre, primariamente sulle categorie a rischio e per i sanitari e successivamente, dalla primavera, per il resto della popolazione.

I test condotti da Moderna con circa 30mila partecipanti, di cui 15mila hanno ricevuto il vero vaccino e l’altra metà solo un placebo. Di questo secondo gruppo, in 90 hanno sviluppato la malattia, di cui 11 in forma grave. Nel primo gruppo invece solo in 5 sono stati infettati e comunque nessuno con conseguenze serie.

Moderna ha annunciato che non sono stati rilevati effetti collaterali seri se non, per pochi casi, dolori al corpo e mal di testa. Come quello di Pfizer anche questo vaccino si basa sulla tecnologia mRNA, un recettore genetico che blocca il coronvirus e che permette al corpo di sviluppare autonomamente gli anticorpi per aggredirlo. Il vantaggio rispetto alla prima arma anti covid è la conservazione più facile. Mentre il primo necessità un raffreddamento a -75°, il vaccino Moderna può essere mantenuto a -20°, un vantaggio non indifferente sia per lo stoccaggio che per il mantenimento della catena del freddo.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple, all’asta il coperchio del II Plus con autografo. Costo? 30Mila dollari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here