Google, tra i nuovi domini .new c’è anche la pizza

0
59

Più di un anno fa, Google ha aperto i domini .new dietro richiesta di molte aziende. Oggi le registrazioni sono circa 250, 60 negli ultimi mesi.

Dominio pizza
Dominio pizza Foto di marker_photography da Pixabay

Grazie a Google, ora molte aziende e terze parti possono effettuare un redirect dai .new verso le proprie homepage.

POTREBBE INTERESSARTI –> Google Foto a pagamento, ecco le migliori alternative

Le nuove registrazioni .new

Google Domains
Google Domains Photo by Erjjio Studios

Ce ne sono tanti e molti sono brand noti. Per esempio, Adobe ha registrato photo.new per Photoshop Express, mentre random.new indirizza l’utente verso un sito web casuale. Anche pizza.new che porta automaticamente al sito di Domino’s, utile per fare un ordine presso la catena.

Il servizio è attivabile su Google Domains. Il portale suggerisce di scegliere tra 300 suffissi di dominio. Assistenza attività 7/7 giorni e 24h su 24, al prezzo €9 all’anno.

Altre aziende conosciute che hanno aderito all’iniziativa sono Microsoft con dotnet.new (test applicazioni .NET), Dropbox con paper.new (creazione workspace),
File.new con file.new (creazione rapida di annotazioni).

Oltre servizi informatici e online, non mancano quelli per la creazione come AdPlugg con ad.new (creazione pubblicità online), Adzily con ads.new (creazione campagne di advertising), Burner con burner.new, number.new, phonenumber.new (creazione utenza telefonica), Charter Host con vps.new (creazione server virtuali), ConvertKit con landingpage.new (creazione landing page), ed altri ancora.

Ci sono poi quelli dedicati all’editing come Inspirational People con ip.new (editor di contenuti ispirazionali), il già menzionato Adobe con photo.new, photoshop.new (editing immagini), Facet con facet.new (editing immagini).

Un progetto che ha attecchito con molta rapidità e che ha reso più semplice ed agevole l’accesso a molti servizi utili agli utenti.

POTREBBE INTERESSARTI –> Ps5, ecco il super bundle con tv da 55”, DualSense, Spider-Man…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here