Huawei ha venduto Honor per 15 miliardi di dollari: ora è ufficiale

0
64

Huawei, il colosso cinese produttore di tecnologia, ha venduto ufficialmente la sua succursale Honor. La conferma ufficiale arriva direttamente dall’azienda asiatica con un comunicato. 

Le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi di cui vi abbiamo ampiamente parlato trovano ora una conferma ufficiale: Huawei ha venduto Honor. Secondo quanto riportato dalla stessa azienda, si tratta di una scelta derivante dalle difficoltà economiche che sta attraversando. Il pensiero va, ovviamente al ban imposto da Trump e la perdita dei servizi Google nonché appetibilità tra i consumatori.

POTREBBE INTERESSARTI –> Huawei seleziona nuovi recensori per i suoi smartphone con il programma “Try and Stay”

Una nuova vita per Honor, lontana da Huawei

Huawei ha venduto Honor
Honor (via honor.com)

Shenzhen Zhixin New Information Technology sarà la nuova proprietaria di Honor, che garantirà all’azienda un continuo e non la probabile chiusura come ipotizzato da molti. Inoltre, vengono smentite le voci circa la cessione di una parte delle quote di Honor: l’azienda cinese ha ceduto completamente il produttore di smartphone e gingilli tecnologici.

“Huawei apprezza molto la dedizione, l’attenzione e il supporto continuo fornito dai consumatori – ha scritto in un comunicato Huawei -, dai canali di vendita, dai fornitori, dai partner e dagli impiegati di Honor. Il nostro augurio è che questa nuova azienda Honor percorra un nuovo cammino d’onore con i suoi azionisti, partner e dipendenti – ha concluso -. Siamo impazienti di vedere Honor continuare a creare valore per i consumatori.

Secondo indiscrezioni fornite da Reuters, la vendita di Honor ha portato nelle casse di Huawei 15 miliardi di dollari. Un marchio, quello di Honor, che dal 2013, anno della sua nascita, ha garantito a Huawei una vendita di oltre 70 milioni di device ogni anno.

Ora la domanda che i consumatori si fanno è: i nuovi Honor vedranno ora il ritorno dei servizi Google? Una risposta che non tarderà ad arrivare con i prossimi device sviluppati e, a questo punto, venduti direttamente da Shenzen Zhixin New Information Technology.

POTREBBE INTERESSARTI –> Honor offre uno stage gratuito ai giovani meritevoli: i dettagli del programma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here