Amazon Made for You è realtà: ecco la moda “su misura” di Bezos

0
165
Logo Amazon (Amazon.it)

Amazon Made for You è stato introdotto ufficialmente. Come si può intuire dallo stesso titolo “Made for You” (“fatto per te”), si tratta di un servizio che permette ai clienti del portale e-commerce più famoso al mondo, di creare i propri capi d’abbigliamento in base alle proprie esigenze e ai propri gusti. Al momento il servizio è attivo, in via sperimentale, solo negli Stati Uniti, ma non è da escludere che, se risultasse particolarmente apprezzato dal pubblico, potrebbe estendersi anche ad altri paesi, Italia compresa. Amazon Made for You permette al momento l’acquisto di una maglietta da 25 dollari, che si può però personalizzare in moltissimi modi, come ad esempio scegliendo il tipo di tessuto, ovviamente i colori e le taglie, ma anche la lunghezza delle maniche, quale tipo di colletto si preferisce (girocollo, a V, largo ecc ecc), e molti altro ancora.

Scatole Amazon (Fonte Amazon.it)

LEGGI ANCHE Amazon Luna è ora disponibile su Android: ecco la lista completa degli smartphone

AMAZON MADE FOR YOU: LE INFORMAZIONI RICHIESTE

Amazon Made for You, per permette al proprio cliente tale tipo di personalizzazione dei capi d’abbigliamento, chiede in cambio delle informazioni riservate, come ad esempio due foto ad altezza intera del cliente o della persona per cui vogliamo acquistare la maglietta, una che mostri il fronte e l’altra che mostri il retro. Inoltre, come è scontato, bisognerà anche fornire il proprio peso, l’altezza, e il tipo di corporatura. Una volta che avremo comunicato con il portale e-commerce, questi elaborerà i nostri dati e realizzerà la “controfigura virtuale”, che altro non è se non il nostro corpo in versione appunto digitale. Quando avremo completato l’acquisto potremo poi decidere se cancellare i nostri dati, o lasciarli per eventuali acquisti successivi. Made for You può rappresentare un servizio interessante ma bisognerà capire quanto verrà implementato, a cominciare dalle personalizzazioni possibili. Inoltre, bisognerà anche valutare la fattura finale del prodotto, che inciderà in maniera pesante sulla soddisfazione o meno del cliente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here