WhatsApp, messaggi vocali addio: c’è un “trucco” che potrebbe cambiarvi la vita

0
594

Se siete fra coloro, tanti, anzi tantissimi, che odiano i messaggi vocali, le famose note audio ricevute su WhatsApp, allora questo è il posto giusto per voi.

WhatsApp, trucco messaggi vocali (Foto Corriere)
WhatsApp, trucco messaggi vocali: i dettagli (Foto Corriere)

Spesso e volentieri ascoltare messaggi vocali risulta essere un’operazione difficoltosa; pensate ad esempio al dover tener vicino all’orecchio lo smartphone per diversi minuti in caso di messaggio lungo, o ancora, l’impossibilità ad esempio di ascoltare una nota vocale qualora la riceveste mentre siete al lavoro o indaffarati in altre faccende complicate e impegnati in altro. Ebbene, esiste un modo che vi permette di dire definitivamente addio ai messaggi vocali di WhatsApp, ed è un’applicazione esterna molto utile, che probabilmente alcuni di voi già conoscono. Si chiama Transcriber, che tradotto significa “trascrittore” e come anticipa lo stesso nome permette appunto di trascrivere qualsiasi messaggio audio abbiate ricevuto. In poche parole il software, che trovate sul sito ufficiale, vi permette di trasformare una nota vocale in un messaggio di testo, scrivendolo per voi.

WhatsApp, il trucco per i messaggi vocali: che sorpresa (Foto Ansa)
WhatsApp, il trucco per i messaggi vocali: che sorpresa. I dettagli (Foto Ansa)

WHATSAPP, IL TRUCCO PER NON ASCOLTARE PIU’ I MESSAGGI VOCALI: TUTTO CIO’ CHE VI SERVE E’ UNA SEMPLICE APP

POTREBBE INTERESSARTI WhatsApp, il trucco per riascoltare i messaggi vocali prima di inviarli: che magia!

Per utilizzarlo è tutto molto semplice: una volta che ricevete il vocale vi basterà cliccarvi sopra, e fra le varie opzioni mostrate vi sarà appunto anche quella relativa a Transcriber. A quel punto non dovrete fare altro che selezionare l’applicazione e il gioco sarà fatto. Si, chiaro, bisognerà effettuare un passaggio in più, ma vuoi mettere avere un messaggio sottomano e non da ascoltare e riascoltare nel caso vi foste persi qualcosa? “Il nostro software ti consente di evitare il tempo e il dolore di trasformare manualmente l’audio o il video in testo – sottolineano i ragazzi di Transcriber, come si legge sul sito ufficiale – creando automaticamente una bozza di testo e fornendo un editor di testo intuitivo per migliorare tu stesso il testo”.

POTREBBE INTERESSARTIWhatsApp, attenzione, ecco come rischi di perdere il tuo account o dare i tuoi dati ad uno sconosciuto

In poche parole, una volta che il messaggio vocale o anche il video verrà caricato sull’app, si creerà una bozza che poi si potrà modificare tramite editor online “per un risparmio di tempo 5 volte superiore”, un editor che tra l’altro include diverse opzioni decisamente interessanti. La trascrizione è esportabile nei formati Word, JSON, Text “e molti altri ancora” ed inoltre l’app è in grado di riconoscere 39 diverse lingue fra cui l’italiano. L’unica pecca è rappresentata dal fatto che il software in questione non è purtroppo gratuito, al di là di una prova di 30 giorni a costo zero: ma tutti coloro che odiano i messaggi vocali potrebbero farci un pensierino…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here