Che fine ha fatto l’astronave di Steve Jobs ? Proviamo a fare chiarezza

0
341

Uno yatch simile ad una astronave. Questa l’ultima incredibile trovata di Steve Jobs, il padre di Apple scomparso qualche anno fa con un sogno nel cassetto: costruire l’imbarcazione più strana del mondo. 

Che fine ha fatto l'astronave
Steve Jobs, fondatore di Apple

Che fosse un visionario è fuori dubbio. Steve Jobs, padre di Apple nonché pioniere della tecnologia, aveva sicuramente un estro particolare, quasi unico nel panorama. Insieme ai device, tra iPhone, iPod e iPad, ma anche Mac e tanti altri, il magnate dell’hi-tech aveva un’altra grande passione: gli yatch.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple presenta i cinturini delle Olimpiadi di Tokyo, c’è anche l’Italia!

Jobs insieme a Starck per la realizzazione di un progetto folle

Addio 3G
Steve Jobs alla presentazione di iPhone 3G

Ebbene, poco prima di lasciarci per sempre, Jobs aveva commissionato la costruzione di un’imbarcazione alquanto particolare, diremmo unica nel suo genere. Protagonista insieme al papà della mela, il genio visionario del design Philippe Starck. Il francese sarebbe stato chiamato in causa per disegnare una nave… spaziale.

Una mega imbarcazione di 80 metri, e come se non bastasse dal design assurdo. La nave, che ricorda una navicella spaziale e che solo Jobs avrebbe potuto permettersi – sia economicamente che stilisticamente – è tornata sotto le luci dei riflettori.

Quel che è emerso ultimamente ha fatto riaffiorare le voci riguardanti questo particolare progetto. Ad Aalsmeer, in Olanda, nel cantiere in cui è stato costruito dopo essere stato commissionato da Jobs, è possibile lasciarsi ammaliare dalle forme e dalla particolarità di questo yatch. Gli operai dei Custom Yacht Feadship, il nome dei cantieri impegnati alla costruzione dell’imbarcazione, hanno ricevuto un iPad in regalo con il nome dello yatch.

Quel che salta subito all’occhio quando si ammira l’astronave marina di Jobs sono le enormi vetrate scure. Segno distintivo, quasi a voler richiamare uno stile cyberpunk di quella che, possiamo dirlo, è una struttura acquatica unica nel suo genere.

POTREBBE INTERESSARTI –> AirPods Pro 2 non prima del 2022: Apple domina il mercato dei TWS

Dulcis in fundo i materiali con cui è stato realizzato lo yatch rendono quest’ultimo ultra leggero ed ancor più esclusivo. E, immancabile, un tocco di hi-tech con i device Apple che – ovviamente – fanno da padrone. Sembra infatti che la cabina di comando sia costernata dalla presenza di numerosi iMac, impegnati nel controllo della nave e di ogni suo più minimo aspetto. Come a voler sottolineare l’impronta Apple di un megayatch tra i più particolari e unici al mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here