Huawei lancia Watch 3 e ribalta i ruoli: così è lo smartphone a fare da accessorio

0
187

E se vi dicessimo che non servirà più portarsi dietro lo smartphone ma basterà uno smartwatch? Bene, Huawei con Watch 3 lo ha fatto.

Huawei watch 3
Huawei watch 3

Gli smartwatch stanno prendendo sempre più piede nelle nostre abitudini quotidiane. La comodità di avere alcune funzioni a “portata di polso” è estremamente comoda, visto che non c’è necessità di dover tirare fuori il cellulare per ogni verifica. Grazie agli orologi evoluti possiamo leggere le notifiche che riceviamo, monitorare costantemente il nostro stato di salute, l’attività fisica e leggere gli eventuali promemoria con gli impegni della giornata.

Rimane però un limite, quello di dover avere lo smartphone comunque sempre con noi, collegato tramite connessione bluetooth. Oggi però Huawei prova a fare un ulteriore spasso in avanti con il Watch 3. Questo indossabile funziona con il nuovo sistema operativo HarmonyOs2 ed ha la caratteristica, unica, di funzionare senza il bisogno del cellulare vicino.

Anche nel caso in cui si dimentichi il principale device, questo smartwatch sarà in grado di inviarci tutte le notifiche che riceviamo, ma non solo. Collegato a delle cuffie wireless ci renderà possibile fare e ricevere telefonate, una vera rivoluzione insomma.

Huawei Watch 3, lo smartwatch che non ha bisogno del celluare (vicino)

Huawei watch 3
Huawei watch 3

Ma come funziona? Questo orologio supporta una connettività autonoma, attraverso l’utilizzo di una eSim. Queste sono sim virtuali, i cui dati vengono inseriti direttamente sul device, smartphone o smartwatch che sia. Questa eSim si collega alla principale e può gestire la rubrica e rispondere o fare telefonate, tutto senza che il cellulare sia nelle vicinanze.

LEGGI ANCHE:GTA online: spunta il trailer di Los Santos Tuners ricco d’azione e di adrenalina

Attualmente solo TIM offre in italia la possibilità di avere uno stesso numero telefonico su due Sim, mentre per gli altri sarà obbligatorio attivare il trasferimento di chiamate. Il vantaggio del nuovo sistema operativo Huawei è di funzionare perfettamente, senza nessun problema di compatibilità, sia con Android che con iOs. Può connettersi perfettamente con tutti gli smartphone. Si può inoltre sfruttare l’AppGallery fornita da Huawei dove trovare le applicazioni per far funzionare al massimo l’orologio. Tra le novità c’è la possibilità di ascoltare diversi canali radio oppure scegliere musica in streaming con eSound, con ben 150 milioni di brani.

LEGGI ANCHE: Wind Tre lancia online un’offerta incredibile con più di 100 Giga e All Inclusive

Addirittura può essere utilizzato per la produttività al posto del badge per registrare entrata o uscita dal lavoro.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here