Star Wars, ecco come si evolveranno le serie ed i film su Disney+ e cinema

0
306

Un, due, tre… Guerre Stellari. Non è la tradizionale trilogia che ha fatto diventare leggenda e mito il capolavoro di quel genio di George Lucas, piuttosto le serie che ci accompagneranno in un presente ormai prossimo e in un futuro avvenire.

Star Wars 20220519 cmag
Star Wars – Adobe Stock

La prima serie a uscire sarà Obi-Wan Kenobi prodotta dalla Lucasfilm per la piattaforma streaming Disney+, scritta da Joby Harold e diretta da Deborah Chow. E’ il ritorno di Ewan McGregor al suo ruolo di stanco maestro Jedi, in esilio. Segue il personaggio dopo 10 anni nel mondo desertico di Tatooine, dove funge da lontano guardiano del giovane Luke Skywalker ed è braccato da un “Inquisitore” del lato oscuro di nome Reva, interpretato da The Mosè Ingram di Queen’s Gambit.

Come continuity si colloca dopo i drammatici eventi di Star Wars: Episodio III, La vendetta dei Sith, Obi-Wan Kenobi (Ewan McGregor) veglia su Luke Skywalker sul pianeta desertico di Tatooine, dopo che il suo migliore amico e apprendista Jedi Anakin Skywalker, è diventato il malvagio e corrotto Signore dei Sith, Darth Vader ora a capo degli Inquisitori. Che hanno una missione: distruggere definitivamente l’Ordine Jedi.

Andor e poi Ahsoka Tano. Trilogia Star Wars al cinema? Più no che sì

Disney+ 20220519 cmag
Disney+ – Adobe Stock

La pre-produzione è iniziata ai Pinewood Studios, a ridosso della pandemia, riprese a Los Angeles, non a Londra e Boston. Oltre Ewan McGregor, c’è grande curiosità per un altro ritorno, quello di Hayden Christensen, nei panni di Anakin Skywalker/Darth Vader.

A seguire, Andor. La serie televisiva americana creata da Tony Gilroy per Disney+ è attesa per la prossima estate e prevede dodici episodi, il prequel di Star Wars Rogue One, che segue il personaggio Cassian Andor cinque anni prima degli eventi del film.

Diego Luna è il produttore esecutivo e riprende il suo ruolo di Rogue One nei panni di Cassian Andor. Nel cast anche Stellan Skarsgård, Adria Arjona, Fiona Shaw, Denise Gough, Kyle Soller e Genevieve O’Reilly. Le riprese, queste sì, sono iniziate a Londra. La seconda serie è già in fase di sviluppo.

Si dovrà aspettare l’inizio del nuovo anno, probabilmente, per l’anteprima della terza stagione di The Mandalorian, incentrata su Ahsoka Tano: la guerriera aliena di Rosario Dawson compare per la prima volta nel film d’animazione in The Clone Wars del 2008, per poi essere confermata anche nella serie omonima. È apparsa in seguito in altre serie animate come Star Wars Rebels e Star Wars: Forces of Destiny.

Ora sarà l’assoluta protagonista. La giovane Padawan, di razza Togruta, viene assegnata dal maestro Yoda ad Anakin Skywalker. I due, nella loro prima missione, dovranno impegnarsi nella ricerca del figlio di Jabba the Hutt. Ne vedremo delle belle, sicuramente. Tempo al tempo, una serie per volta, tanto Star Wars non avrà mai fine. Anche se difficilmente rivedremo trilogie Star Wars al cinema. Forse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here