Alfa Romeo: la Giulia entrerà nel mondo delle auto elettriche, ad annunciarlo il CEO dell’azienda

0
241

Prima o poi doveva accadere. Non era in discussione l’entrata di Alfa Romeo nel mondo dell’elettrico, bisognava capire quando. E a quando pare quella finestra temporale è arrivata. Ufficialmente.

Giulia Alfa Romeo 20220710 cmag
Alfa Romeo: la Giulia diventa elettrica – Adobe Stock

La nota azienda milanese, infatti, fa ormai parte di Stellantis, quindi ha le piattaforme e il supporto per spingere per una completa elettrificazione della sua gamma, che secondo un nuovo rapporto avverrà tra soli cinque anni.

La casa automobilistica italiana prevede di continuare a offrire il modello della Giulia, un’elegante berlina elettrica. La conferma, dicevamo, è ufficiale. AutoExpress, infatti, ha chiesto all’amministratore delegato dell’Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato della Giulia in particolare. Risposta affermativa.

Slogan Alfa Romeo: “La luce è giusta”

auto elettrica 20220710 cmag
L’elettrico nuova frontiera di Alfa Romeo – Adobe Stock

L’Alfa Romeo avrà un futuro per la Giulia – ammette il CEO di Alfa Romeo – e farà il lavoro anche per i SUV, perché siamo cinesi e siamo americani, ma quella forma della Giulia è fantastica, non voglio perderla. L’auto è assolutamente stupenda, quindi c’è un futuro per questo tipo di auto, ma sarà un futuro che sarà elettrificato. Significa probabilmente 100 per cento BEV completo per l’Alfa Romeo”.

L’attuale Giulia ha debuttato nel 2016, è stata rinnovata nel 2020 e una volta eliminata gradualmente, molto probabilmente ci sarà una pausa fino all’arrivo dell’EV. Potrebbe essere mantenuta in produzione fino a quasi il 2027, ma sembra improbabile che rimanga nella gamma così a lungo, dato che non sembra che l’Alfa Romeo possa o voglia lanciare una sorta di varianti elettrificate.

Imparato cita anche delle “grandi scelte” in casa. “Se vogliamo avere un livello di prestazioni superiore alla media, dobbiamo essere audaci. Mi piacerebbe avere questo slogan la luce è giusta per l’Alfa Romeo. Anche se abbiamo una tonnellata di batteria alle spalle, vogliamo trasmettere un’idea di leggerezza. È un elemento fondamentale dell’Alfa Romeo e su questo stiamo costruendo questa nuova gamma. Ma non basta: stiamo lavorando – rivela – sull’atmosfera che si proverà quando guiderai un’Alfa Romeo nel 2025”.

Apparentemente, la Giulia elettrica avrà un’autonomia davvero impressionante, grazie ai pacchi batteria che secondo quanto riferito andranno da 101 kWh a 118 kWh, un’autonomia di almeno 800 km. Avere un’architettura a 800 volt è anche una possibilità, e probabilmente una necessità, dato che la ricarica rapida richiederebbe solo 20 minuti.

Tutto ciò significa anche che il modello crossover Tonale recentemente rivelato, il primo veicolo elettrificato nella storia dell’Alfa, sarà disponibile solo per cinque anni esatti prima di fare posto a un veicolo elettrico nel 2027.

FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here