Google Maps dà spettacolo: con le viste aeree fotorealistiche scopriamo la vera immersive view di edifici famosi

0
640

Google Maps è a mani basse la “mappa” più utilizzata in assoluto e il suo successo lo si deve alle sue molteplici funzioni e nel contempo alla capacità di continuare ad aggiornarsi, adattandosi ai tempi.

Google Maps, 28/7/2022 - Computermagazine.it
Google Maps, 28/7/2022 – Computermagazine.it

E l’ultima novità va proprio in tale direzione, ed ha spinto il programma di Big G ad introdurre le cosiddette “viste aeree fotorealistiche”. Si tratta nel dettaglio di un “filmato” di 100 diversi punti di interessi importanti sparsi per il mondo, e la nuova è stata annunciata nella giornata di ieri da Google Maps, spiegando che a breve la funzione sarà distribuita su tutti i clienti mobile dell’app, inerente alcuni luoghi iconici del nostro pianeta. Nel dettaglio le città interessate saranno Barcellona, Londra, New York, San Francisco e Tokyo, e nella foto pubblicata qui sopra potrete avere un primo accenno di quello che vedremo a breve. Grazie alle viste aeree fotorealistiche potremo avere un primo assaggio della funzione “immersive view” che il gigante di Mountain View aveva già mostrato di recente, in occasione della conferenza stampa Google I/O. “La nuova feature dovrebbe implementare – scrive a riguardo Hwupgrade.it – oltre alle viste aeree tridimensionali simili alla modalità Flyout di Apple Maps, anche visuali di ambienti interni e informazioni ad esempio sul traffico e sul meteo. Entro la fine dell’anno la feature dovrebbe essere abilitata a Los Angeles, Londra, New York, San Francisco e Tokyo”.

Google Maps, 28/7/2022 - Computermagazine.it
Google Maps, 28/7/2022 – Computermagazine.it

GOOGLE MAPS, ECCO LE VISTE AEREE FOTOREALISTICHE, E NON SOLO…

Ma le novità di Google Maps non si esauriscono alle foto, visto che a breve verranno introdotte altre funzioni, come ad esempio un aggiornamento per i percorsi in bicicletta che prevede la possibilità sulla mappa di visualizzare se le strade dell’itinerario siano principali oppure secondarie, ma anche avvisare della presenza di scale o di salite ripide. Inoltre, altra novità, verranno implementate delle notifiche che informeranno del fatto che un utente che ha condiviso la sua posizione, abbia raggiunto la stessa, oppure, l’abbia lasciata. Le nuove viste aeree e le nuove notifiche di condivisione della posizione sono disponibili ora su Google Maps per sistemi operativi iOS e Android, mentre i percorsi in bicicletta dovrebbero essere disponibili a breve.

🔴 FONTE: Hwupgrade.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here