iPhone 14 Pro, spuntano le foto dal vivo che confermano un dettaglio incredibile

0
350

Ormai siamo agli sgoccioli, la presentazione dei nuovi iPhone 14 e iPhone 14 Pro avverrà il 7 settembre 2022. A confermarlo ufficialmente la stessa Apple, ma oggi, a due settimane di distanza dall’evento, possiamo già affermare i cambiamenti che nei mesi scorsi abbiamo solo ipotizzato.

iPhone 14 Pro: la conferma del doppio foro è finalmente arrivata - 26822 www.computermagazine.it
iPhone 14 Pro: la conferma del doppio foro è finalmente arrivata – 26822 www.computermagazine.it

Come ampiamente pronosticato, rumoreggiato, leakato… il doppio foro di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max ci sarà. Apple, nel 2023, dirà addio – almeno per una parte della line-up – alla sua amata tacca. Introdotta nel 2017 a bordo dell’ormai iconico iPhone X, cinque anni dopo la mela morsicata di Cupertino dirà addio al design che ha contraddistinto i suoi smartphone in favore di un doppio foro per la fotocamera e la tecnologia del Face ID.

Anzitutto quando verrà presentato il nuovo iPhone senza notch: come confermato da Apple stessa nelle ultime ore, il 7 settembre si terrà l’evento annuale con protagonisti i nuovi melafonini. Insieme a questi ultimi – e le loro versioni Standard – ci sarà spazio anche per il nuovo Apple Watch Series 8. Su Twitter, a parlare di iPhone 14 Pro ci ha pensato DuanRui, il quale avrebbe condiviso una immagine dal vivo del dispositivo che confermerebbe quanto detto negli ultimi mesi: il doppio foro c’è.

Niente notch e nuova colorazione Purple

Oltre all’assenza del notch, viene mostrata la scocca posteriore, dove a padroneggiare ci sono le ormai enormi fotocamere – ancora una volta tre – ed una colorazione inedita. Un Purple che, probabilmente, sarà la novità sotto il profilo cromatico per iPhone 14 Pro e Pro Max. Ma tornando all’assenza del notch, viene quindi confermato il doppio foro circolare e a pillola, con tanto di video di alcuni istanti che mostra il design. Insomma, ormai non c’è più nessun dubbio: il notch dirà addio alle varianti Pro, che quest’anno presenteranno un hardware migliore anche sotto il profilo del processore, con l’esclusività del chip A16 Bionic.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here