Arriva il primo mini-PC di Xiaomi, direttamente dalla Cina un prodotto straordinario

0
215

Xiaomi si rinnova? Non proprio: pensa al modo più sano di riuscire a migliorare la sua vasta gamma di dispositivi, che in questo caso riceveranno un aggiornamento in termini di design e produzione che non si vedeva da tempo.

Si parla del lancio di un computer, forse una idea che non avevamo visto sino ad ora – da parte sua si intende – e si discosterà dalla solita cerchia di device conosciuti e che ci hanno accompagnato da sempre. Cos’è?

xiaomi minipc 1
La sua uscita non è lontana – Computermagazine.it

Ammettere che Xiaomi sia una delle case produttrici migliori per quanto riguarda lo sviluppo di cellulari è vero, c’è poco da discutere. Ha dimostrato di avere delle ottime capacità fin da quando è riuscita a prendere piede in questi ultimi tre anni: la sua crescita economica lo attesta in pieno.

E non si può non dire che i suoi device abbiano ricevuto degli ottimi update hardware e software ogni giorno, segno del fatto che la compagnia sappia anche rivoluzionarsi in completa autonomia. Sarebbe strano se non sapesse farlo, specie dopo tutto l’incredibile successo che ha ottenuto.

Cellulare? No, Xiaomi propone un computer: non si è mai visto prima

Ora si è anche superata con il lancio del suo primo mini PC, che pare sia basato su un processore Intel Core i5 di dodicesima generazione. Sarà estremamente compatto e peserà meno di un kilogrammi, inoltre la scocca sarà in lega di alluminio realizzata con macchine CNC, sabbiata e anodizzata. Non abbiamo ancora finito: leggete assieme a noi.

xiaomi mini pc 11
Modello di Xiaomi miniPC – Computermagazine.it

Questo magnifico computer sarà disponibile in Cina con Windows 11 Home, mentre la edizione barebone arriverà tra pochi giorni. Attualmente non si hanno abbastanza informazioni per capire se verrà lanciato anche da noi, ma è probabile che lo sapremo presto.

Sappiamo per certo, però, che la versione Barebone costerà 379,93 euro, e che con le relative aggiunte (taglio e OS) attiverà a 502 euro. Abbiamo sottomano pure le specifiche tecniche, le quali potrebbero esserci utili per capirne di più su quello che sarà un PC di successo. Eccole:

  • Processo produttivo: Intel 7
  • CPU: i5 1240p 12 core con 4 P-core (Performance) + 8 E-core (Efficient)
  • Frequenza max Turbo: 4,4 GHz (P) | 3,3 GHz (E)
  • TDP max Turbo: 64 W
  • Cache L3: 12 MB
  • GPU: Intel Iris Xe, frequenza max 1,3 GHz
  • RAM: 16 GB, DDR4 3.200 MHz
  • SSD: 512, PCIe 4.0 NVMe
  • Porte Retro: 2x HDMI 2.1, 2x Thunderbolt 4 (USB-C), 1x Ethernet 2,5 Gigabit, 1x USB 3.0 Gen 2 e 1x USB 2.0
  • Porte Frontali: 2x USB 3.0 Gen 2 e 1x Jack audio da 3,5 mm
  • Connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3
  • Consumo complessivo: 100 W max