Windows 10, in arrivo un nuovo aggiornamento che migliora il refresh rate

0
42

Windows 10 è appena stato aggiornato da Microsoft con la nuova patch di ottobre, ma l’azienda americana ha in serbo un nuovo importante update in vista.

Come accade tradizionalmente, Microsoft aggiorna ogni secondo martedì del mese il proprio sistema operativo con la Patch Tuesday, che riguard Windows 10, 7 e 8.1, oramai gli unici supportati. L’ultimo update è dedicato alla correzioni di alcuni bug e l’aggiornamento di alcuni miglioramenti. In particolare sono state risolte 87 vulnerabilità e soprattutto un paio di bug molto fastidiosi.

In particolare le versioni 1909 e 1903 risolvono alcuni problemi legati all’arresto anomalo di Esplora Fila e l’errore “Nessuna funzionalità da installare“.

POTREBBE INTERESSARTI —> Supercomputer, Nvidia annuncia “Leonardo”: sarà il più potente del mondo

Windows 10
Windows 10

Windows 10, più facile scegliere il refresh rate del display

Microsoft si appresta quindi ad un nuovo aggiornamento che potrebbe far felici gamer e videomaker. La novità riguarda infatti, secondo quanto riportato dal sito SlashGear, il refresh rate del display. Alcuni screenshot dimostrativi confermano questa nuova opzione.

Secondo quanto riportato, basterà accedere a impostazioni di sistema, poi andare su Sistema, cliccare su schermo e poi impostazioni schermo. A quel punto apparirà la nuova opzione legata alla frequenza di aggiornamento. La build insider Preview 20236 ha già presente questa funzionalità. In sinstesi sarà possibile effettuare un “fine tuning” della frequenza di aggiornamento dei display in maniera molto più semplice rispetto a prima.

Oggi la procedura è differente e più articolata. Infatti bisogna accedere sempre a Impostazioni, Sistema, Schermo, Impostazioni schermo avanzate e poi cliccare su Proprietà scheda video e ancora su Monitor, sicuramente più complesso e non alla portata di tutti. Il vantaggio maggiore sarà per i videogiocatori più incalliti, che potranno modificare molto più velocemente il refresh rate, a seconda del gioco in cui saranno impegnati.

POTREBBE INTERESSARTI —>Playstation 5, le date di lancio e le previsioni di vendita della consolle Sony

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here