Android, nel 2021 molti siti web non funzioneranno più sugli smartphone vecchi

0
63
Android
Android

Coloro che sono dotati di smartphone datati con sistema Android, e soprattutto, quelli che non usano aggiornare i sistemi operativi con continuità, potrebbero incappare in qualche problema di navigazione durante il prossimo anno. A spiegare nel dettaglio la questione è Everyeye.it, che citando Engadget, sottolinea come a fare invecchiare più del dovuto alcuni dispositivi Android, sarà Let’s Encrypt, una certification authority relativa ai siti Web, che ha appena annunciato che smetterà di firmare di default i certificati SSL con DST Root X3 a partire dal 17 gennaio 2021. “Fino al 1 settembre del prossimo anno – si legge su Everyeye.it – giornata in cui scadrà l’accordo con IdenTrust (certification authority dietro al DST Root X3), ci sarà la possibilità di generare ancora certificati di questo tipo, una sorta di ‘periodo di transizione’, ma poi verrà definitivamente messa la parola fine a questi certificati”. Cosa significa tutto ciò? In poche parole Let’s Encrypt fornisce i certificati di circa il 30% dei siti web mondiali (dato risalente al 2019), e smettendo di rilasciare i certificati con DST Root X3, di fatto limiterà l’accesso agli smartphone più vecchi.

ANDROID, PROBLEMI NEL 2021 PER GLI SMARTPHONE VECCHI: SE LA VERSIONE E’ PRECEDENTE ALLA 7.1.1…

Sul sito ufficiale della certification authority a riguardo si legge: “alcuni software che non sono stati aggiornati dal 2016 […] non si ‘fidano’ ancora di questo certificato, ISRG Root X1. In particolare, sono incluse le versioni di Android precedenti alla 7.1.1. Ciò significa che queste versioni di Android non considereranno più come attendibili i certificati emessi da Let’s Encrypt”. Ad essere penalizzati saranno in particolare coloro che avranno uno smartphone con sistema operativo Android precedente alla versione 7.1.1. Ovviamente il problema sarà aggirabile, come spesso avviene sul web, attraverso alcuni workaround come Firefox, ma per l’utente che non mastica poi più di tanto il mondo delle app, potrebbe rappresentare un problema alquanto fastidioso. Ecco perchè fondamentale tenere il vostro smartphone sempre aggiornato, che sia Android o iOS.

LEGGI ANCHE Huawei HiCar: il colosso cinese sfida Android Auto e Apple CarPlay

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here