Iliad Flash 70 è la prima offerta 5G dei francesi: 9.99 euro al mese

0
429
Iliad Flash 70 (Iliad.it)

Iliad irrompe nel mercato mobile con un’altra offerta decisamente interessante, denominata Flash 70. In cosa consiste? L’operatore telefonico francese lancia sotto le festività di Natale la sua prima proposta con il 5G incluso per il mercato italiano, ed è dedicata sia ai nuovi clienti, quelli che quindi intendono attivare una nuova SIM, ma anche a coloro che hanno già un abbonamento con un altro operatore e che faranno quindi la portabilità del numero. Ma vediamo in concreto come sarà la nuova offerta Iliad Flash 70. Sottoscrivendo un abbonamento mensile del costo di 9.99 euro, avremo il 5G incluso, minuti illimitati, quindi chiamate verso tutti gratuite, sms illimitati, 70 Gb di dati per la navigazione web, e 6 gigabyte invece dedicati per il roaming in Europa, per navigare quindi quando siamo all’estero.

Iliad Flash 70 (Iliad.it)

LEGGI ANCHE Pegasus è il virus che spia gli iPhone: milioni di telefoni a rischio

ILIAD FLASH 70, PRIMA OFFERTA 5G: ATTIVABILE FINO AL 21 GENNAIO

L’offerta è decisamente interessante in quanto rispetto alla proposta Giga 50, offre 20 giga di dati in più con soli 2 euro in più al mese, ed inoltre, c’è la goduria del 5G. L’operatore francese fa sapere anche che la nuiova offerta è una tariffa garantita per sempre, così come da filosofia Iliad, e “si distingue per trasparenza, assenza di rimodulazioni e di vincoli, e zero limiti di velocità della connessione”. L’offerta è attivabile solo fino al prossimo 21 gennaio, salvo eventuali proroghe, e per farlo ci si potrà recare presso uno dei 18 negozi Iliad in Italia o presso uno dei 1.300 Simbox, i corner presenti nei vari centri commerciali e non solo. Eventualmente si può attivare anche online attraverso il sito iliad.it. L’operatore transalpino fa inoltre sapere che al momento il 5G è presente solo nelle province di “Alessandria, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Como, Ferrara, Firenze, Genova, La Spezia, Latina, Messina, Milano, Modena, Padova, Perugia, Pesaro, Pescara, Piacenza, Prato, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, Torino, Verona e Vicenza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here