AirPods Max economiche in arrivo? La Apple ci starebbe pensando…

0
200
AirPods Max di Apple (Apple.com)

Nel 2021 potrebbero vedersi delle AirPods Max in versione economica? I rumors spingono in tale direzione anche perchè le wireless over-hear della Apple hanno decisamente sorpreso i consumatori. Al di là del fatto che l’annuncio sia arrivato ad inizio mese, preceduto da poche notizie certe e tanti rumors, a sorprendere soprattutto gli addetti ai lavori è stato il prezzo. Per acquistare le cuffie bisogna infatti sganciare la bellezza di 629 euro, una cifra che a moltissimi ha fatto storcere il naso, tenendo conto che al di là di alcuni modelli professionali da studio della Sennheiser, le cuffie a disposizione per i “comuni mortali” hanno un costo massimo che si aggira sui 2/300 euro, leggasi Beats (tra l’altro di proprietà di Apple) e Bose. Di conseguenza, con le AirPods Max, l’azienda di Cupertino è andata a “doppiare” il prodotto più caro del settore, una cifra ritenuta quindi da molti spropositata. Ecco che di conseguenza, in California sarebbero già al lavoro su una versione economica delle stesse over hear, anche se la parola “economica” non è proprio quella giusta in questo caso.

AirPods Max di Apple (Apple.com)

LEGGI ANCHE Apple AirPods Max, dove acquistarle e cosa c’è nella confezione

AIRPODS MAX ECONOMICHE IN ARRIVO? POTREBBERO COSTARE 400 DOLLARI

Fatto sta che i rumors delle ultime ore, ed in particolare le anticipazioni pubblicate su Twitter dall’utente Apple RUMORs, raccontano di come l’azienda stia pensando di lanciare sul mercato delle over-ear di dimensioni più ridotte rispetto a quelle presentate a inizio mese, con materiale di qualità inferiore, e un prezzo di circa 400 dollari, che tradotto in euro sono 328 circa, ma che con grande probabilità, tenendo conto di tasse e trasporti, dovrebbero arrivare sul mercato europeo (sempre che mai arriveranno) ad un prezzo di circa 400 euro. Non è da escludere inoltre che le AirPods Max meno care delle loro sorelle maggiori, possano essere prive di alcune funzionalità come ad esempio la cancellazione attiva del rumore, la modalità trasparenza, e altre “chicche” costose. Al momento siamo solamente a livello di indiscrezioni: scopriremo nelle prossime settimane le intenzioni di Apple in tal senso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here