L’Istituto Pasteur, in Francia, blocca la produzione del vaccino anti Covid

0
246

L’Istituto Pasteur ha deciso di sospendere la produzione del vaccino anti Covid per una mancanza di efficacia contro il virus.

Stop al vaccino
Stop al vaccino Foto di Alena Shekhovtcova da Pexels

Una notizia che destabilizza un po’, data la crescita di contagi ed il bisogno di un maggior numero di farmaci per combattere la malattia legata al Coronavirus. Purtroppo, però, la ricerca di Pasteur pare sia stata un grande flop, come avvenuto con Sanofi.

Il progetto, intrapreso con la partnership di Merck (MSD), ha evidenziato l’inefficacia del farmaco durante i primi test.

POTREBBE INTERESSARTI –>‘Vaccini per tutti’ è l’app che monitora le somministrazioni, come funziona

Lo stop di Pasteur al vaccino Covid

Laboratorio di ricerca
Laboratorio di ricerca Foto di Chokniti Khongchum da Pexels

L’Istituto, il più grande laboratorio di ricerca francese, si è visto costretto ad agire di conseguenza. Nel caso di Sanofi, ad esempio, al momento si tratta di ritardare la messa a disposizione del farmaco, in quanto, i risultati negativi obbligano il centro ad approfondire la ricerca.

Per Pasteur, invece, insieme all’americana Merck, ha dichiarato che la risposta immunitaria è assai inferiore rispetto a quella osservata nelle persone guarite da altre infezioni e a quella osservata con i vaccini già in circolo.

Pasteur, dunque, sceglie di rinunciare al programma di ricerca sul vaccino, iniziato lo scorso agosto. Nonostante i continui esperimenti ed il lungo lavoro, i dati osservati non lasciano alcuna speranza per una ripresa del progetto.

POTREBBE INTERESSARTI –> Youtube punta sugli Hashtag: ecco la landing page. Ma…

Tuttavia, l’azienda continuerà a lavorare ad altri progetti riguardanti lo sviluppo del vaccino anti-Covid.

Ricerca
Ricerca Foto di Louis Reed su Unsplash

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here