Canale di Suez, una manovra a forma di genitali maschili: sui social è virale

0
123

Vuoi per il contestato incidente della nave portacontainer ultra-large Ever Given che blocca il Canale di Suez, vuoi per una manovra che evoca chiaramente i genitali maschili, il tweet di VesselFinder (o il video su Youtube, fa lo stesso) finisce sotto le luci della ribalta, diventando virale sui social e conquistando pagine di quotidiani, italiani e internazionali.

Canale di Suez (Adobe Stock
Canale di Suez (Adobe Stock

Il team di VesselFinder, infatti, ha postato una simulazione video dei movimenti della nave in modo più dettagliato prima ancora che la nave Mv Ever Given si incastrasse nel Canale di Suez e bloccasse la principale arteria del flusso di merci tra Asia ed Europa.

Canale di Suez, un incidente da cento milioni di dollari

Nave porta container (Adobe Stock)
Nave porta container (Adobe Stock)

La portacontainer battente bandiera di Panama, un colosso da 400 metri di lunghezza e 59 di larghezza, si è incagliata martedì scorso, nel pieno di una tempesta di sabbia, all’interno dell’unico collegamento che permette di accedere direttamente al Mediterraneo dall’Oceano Indiano, senza dover circumnavigare l’Africa.

LEGGI ANCHE >>> Dazn si aggiudica l’intera Serie A: cosa cambia? I possibili prezzi

Un blocco terrificante dal punto di vista economico. Un disastro che si ripercuoterà sul 12% del commercio mondiale, secondo i dati resi noti dal Centro Studi di Intesa Sanpaolo. “Le perdite del Canale di Suez a causa dell’interruzione della navigazione hanno raggiunto i cento milioni di dollari – afferma una fonte dell’Authority che gestisce la grande via d’acqua egiziana – ciò si aggiunge a quello che il Canale pagherà come indennizzo alle navi”.

LEGGI ANCHE >>> Clubhouse perde colpi: eccolo su Android e senza inviti

Oltre 200 navi, tutt’ora, stanno cercando di disincagliarla, ma le operazioni si stanno rivelando più difficili del previsto. La notizia, naturalmente, ha fatto il giro del mondo, diventando virale grazie ai tracciati gps resi noti da Vessel Finder, specializzati anche nel registrare le tracce gsp delle navi: prima di ricevere il via libera per attraversare lo stretto, la Mv Ever Given ha sostato del tempo nelle acque egiziane, la traccia evidenzia i genitali maschili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here