Dazn si aggiudica l’intera Serie A: cosa cambia? I possibili prezzi

0
475

La guerra dei diritti tv della Serie A fra Dazn e Sky si è conclusa con la vittoria, per certi versi inattesa, dei primi. La piattaforma di streaming inglese si è aggiudicata la possibilità di trasmettere sette partite in esclusiva più tre in co-esclusiva, di conseguenza, tutte le 10 partite di ogni giornata di campionato saranno appunto visibili in diretta tv streaming per i prossimi 3 anni, salvo eventuali nuovi accordi fra i due attori.

Diletta Leotta, Dazn (Foto Calcioefinanza)
Diletta Leotta, Dazn: occhio ai prezzi (Foto Calcioefinanza)

Molte le domande che si stanno ponendo in queste ore gli abbonati alle due piattaforme, ed in particolare quelli a Dazn, che per forza di cosa dovrà cambiare i prezzi dell’abbonamento mensile. Al momento il servizio comporta un esborso di 9.99 euro al mese per sole tre gare in esclusiva di Serie A, ma con l’aggiunta anche delle partite della Liga (Il calcio spagnolo), della Ligue 1 (il campionato francese), della Serie B (che dovrebbe comunque essere oggetto di un’altra asta), nonché di MilanTv e InterTv senza dimenticarsi di altri sport come la MotoGp, l’NFL e altro ancora. Difficile che questa super offerta possa non vedere il proprio prezzo variato, e secondo quanto apprende Calcio e Finanza è invece probabile che il costo dell’abbonamento lieviti fino a triplicare.

Dazn, Diletta Leotta (Foto Bloglive)
Dazn quali prezzi? Diletta Leotta (Foto Bloglive)

DAZN SI AGGIUDICA LA SERIE A, QUANTO COSTERA’ L’ABBONAMENTO? IPOTIZZABILI 30 EURO AL MESE

POTREBBE INTERESSARTIDiritti tv, chi la dura la vince: Serie A a DAZN, uno scudetto in streaming

E’ quindi ipotizzabile una cifra indicativa di 30 euro, più nel dettaglio fra i 27 e i 33, in linea con l’abbonamento attuale di Sky Sport e NowTv. Attenzione però, guai a pensare che con l’intero campionato di Serie A trasmesso, Dazn possa modificare la sua linea editoriale: cambierà infatti ben poco, stando a voci di corridoio, con le partite trasmesse, collegamenti 15/20 minuti prima del fischio di inizio, e nessun dibattito prima e dopo, ne tanto meno trasmissioni dedicate a moviole, e quant’altro.

POTREBBE INTERESSARTIA Dazn i diritti tv per l’Europa League 2021-2024? Sembra proprio di sì…

Insomma, Dazn rimarrà una piattaforma molto “immediata” e snella, con pochi fronzoli e tanta concretezza che significa appunto puro calcio e stop. Sulla questione abbonamento e prezzi si è espresso anche il sito del Corriere: “Non è possibile acquistare un solo match anche se non è escluso che ciò possa avvenire in futuro con la formula dei micropagamenti ancora poco usata nel mondo dei diritti televisivi. Si tratta di un prezzo suscettibile di un rialzo. Non sono ancora chiare la strategie di posizionamento di Dazn ma avendo ampliato l’offerta crescerà certo la domanda di spettatori ma ciò ad un costo nettamente più alto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here