Super Mario Bros.: vendita record per la cartuccia più vecchia di sempre

0
167

Super Mario Bros.: vendita record, l’ennesima, per una cartuccia del primissimo titolo della leggendaria saga nata più di 35 anni fa. 

Super Mario Bros.
Super Mario Bros. (fonte nintendo.com)

Ci sarà qualcuno disposto a sborsare la cifra incredibile registrata come base di partenza per l’asta? Probabilmente sì. Visti i trascorsi non ci stupiremmo di vedere una vendita di questa portata per uno dei videogiochi più famosi al mondo: Super Mario Bros. Nato più di 35 anni fa su console Nintendo, il gioco è ad oggi un gioiellino da collezione, ma anche un tesoretto dal valore quasi inestimabile.

POTREBBE INTERESSARTI –> Puma, sneakers dedicate a Super Mario: dopo la Lidl altre scarpe a ruba?

Ci vorranno 310.000 dollari per portarsi a casa questa cartuccia di Super Mario Bros. per lo storico NES. Il sito su cui è stata messa all’asta è Heritage Auctions, dove vengono quotidianamente venduti videogiochi e fumetti storici e raggiunte, come in questo caso, cifre sbalorditive. Si tratta però di un vero e proprio record di vendita quello che si accinge a totalizzare la vendita di questa specifica cartuccia di Super Mario Bros.

Super Mario Bros. da record: ecco perché vale tanto

Super Mario Bros.

Ovviamente non tutte le cartucce del primo gioco con protagonista l’idraulico italiano possono vantare un tale record in termini di valore. Nello specifico questa è ancora perfettamente sigillata con il box antitaccheggio in plastica rigida al suo interno. Ma a renderla ancor più rara e preziosa è il fatto di appartenere alla limitata serie di cartucce prodotte da Nintendo in un arco di tempo molto ristretto. Si tratta di una delle primissime cartucce di Super Mario Bros. prodotte dall’azienda. Pensate che risale tra la metà del 1986 e l’inizio del 1987.

POTREBBE INTERESSARTI –> Amazon x Super Mario: ecco i pacchi speciali con l’idraulico Nintendo

Nel 2020 sono state due le vendite record che hanno permesso ai fortunati possessori delle cartucce di Super Mario Bros. di portarsi a casa un bel tesoretto. A luglio 2020 furono 114 mila i dollari spesi per una cartuccia del primo gioco di Super Mario. Mentre a novembre 2020 furono addirittura 156 mila i dollari spesi per una copia di Super Mario Bros. 3. Dunque, viste le premesse, non ci stupiremmo se venisse quantomeno venduta alla cifra della base d’asta di 310.000 dollari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here