Vaccini covid, che business: ci sono 9 nuovi miliardari, ecco i nomi

0
510

Grazie ai vaccini anti covid vi sono nel mondo nove nuovi miliardari. Il business legato al siero che permette di non contrarre il coronavirus è mastodontico vista la pandemia in corso, e di conseguenza le dosi prodotte di farmaci sono altrettante immense, con profitti inestimabili.

Ugur Sahin fra i nuovi miliardari grazie ai vaccini covid (Foto Birgun)
Ugur Sahin fra i nuovi miliardari grazie ai vaccini covid: ecco gli altri (Foto Birgun)

A rivelare l’esistenza dei nuovi Paperon de Paperoni è The People’s Vaccine Alliance, che ha elencato i nomi di questi nove fortunati, a cominciare da Stephane Bancel, il CEO di Moderna, azienda che produce l’omonimo vaccino anti covid. C’è poi Ugur Sahin, ceo nonché co-fondatore della Pfizer, altra multinazionale farmaceutica che assieme a BioNTech ha dato vita all’omonimo siero. Spazio quindi a Timothy Springer, immunologo nonché professore della prestigiosa università americana di Harvard, e fra i principali azionisti di Moderna. C’è poi Noubar Afeyan, presidente di Moderna, quindi Juan Lopez-Belmonte, presidente della ROVI, una società spagnola che ha stretto un accordo con Moderna per produrre e confezionare il vaccino.

Stephane Bancel fra i nuovi miliardari grazie ai vaccini covid: ecco gli altri (Foto Repubblica)
Stephane Bancel fra i nuovi miliardari grazie ai vaccini covid: ecco gli altri (Foto Repubblica)

VACCINI COVID, BUSINESS DA MILIARDARI: ECCO CHI SONO I 9 NUOVI PAPERONI

POTREBBE INTERESSARTIIl vaccino anti covid può aiutarti a trovare l’anima gemella su Tinder

La lista prosegue con Robert Langer, un ingegnere chimico originario degli Stati Uniti, professore del prestigioso Mit di Boston, e anch’egli fra i principali azionisti di Moderna. Spazio a Zhu Tao, il co-fondatore nonché il direttore scientifico della multinazionale CanSino Biologics, un’azienda cinese che ha creato e sviluppato un vaccino monodose anti-covid. Con lui, infine, Qiu Dongxu e Mao Huinhoa, co-fondatori e vicepresidenti senior di CanSino Biologics.

POTREBBE INTERESSARTIDue dosi di vaccino anti Covid potrebbero non bastare a proteggerci dal virus

Anna Marriott, Health Policy Manager di Oxfam (confederazione che fa parte di People’s Vaccine Alliance), ha commentato in maniera piccata: “La testimonianza del nostro fallimento collettivo nel controllare questa crudele malattia è data dal fatto che creiamo rapidamente nuovi miliardari di vaccini ma non riusciamo totalmente a vaccinare i miliardi che hanno un disperato bisogno di sentirsi al sicuro”. E ancora: “Questi miliardari sono il volto umano degli enormi profitti che molte società farmaceutiche stanno ottenendo dal monopolio che detengono su questi vaccini. Questi vaccini sono stati finanziati con denaro pubblico e dovrebbero essere prima di tutto un bene pubblico globale, non un’opportunità di profitto privato. Dobbiamo porre fine urgentemente a questi monopoli in modo da poter aumentare la produzione di vaccini, abbassare i prezzi e vaccinare il mondo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here