Joker è tornato e sta infettando le nostre App preferite: cancella subito queste 11 per salvarti!

0
363

Ci sono malware che, per quanto terribili, a una certo punto si riescono a contenere, se non addirittura a debellare. E altri che invece sono così coriacei da nascondersi per poi tornare a dare fastidio anche più di prima. E’ il caso di Joker, diffusissimo (ahinoi) soprattutto sui dispositivi Android.

Malware (Adobe Stock)
Malware (Adobe Stock)

Si tratta di un virus che si trasmette attraverso il Google Play Store: si “insinua” nei sistemi di scrittura di una serie di app che, quando il malcapitato utente scarica nel suo dispositivo, infettano a loro volta il telefono. Nonostante le misure di sicurezza prese da Google, nonostante ogni volta sembra essere riusciti a debellarlo.

Joker, ecco le app da disinstallare per proteggersi

Attacco malware (Adobe Stock)
Attacco malware (Adobe Stock)

Joker, conosciuto anche come Bread, appartiene a una famiglia di virus denominata “spyware”, letteralmente “spie”. Questo tipo di malware è di fatto un software scaricato, spesso in maniera inconsapevole, durante la navigazione in Internet o l’installazione di un software gratuito, programmato per registrare e trasmettere a terzi dati personali e informazioni sull’attività online di un utente, generalmente a scopo pubblicitario.

LEGGI ANCHE >>> Addio al famigerato PES, verrà sostituito da eFootball e sarà free to play e con moltissime innovazioni

Joker viene infatti progettato per appropriarsi di dati sensibili, messaggi, contatti, ed in automatico va ad iscrivere l’utente a servizi WAP (Wireless Application Protocol) a pagamento.

LEGGI ANCHE >>> PS5 con Ratchet & Clank torna fisicamente disponibile da Mediaworld ma bisogna essere veloci

Se riesce così facilmente ad aggirare le misure di sicurezza installate da Google è perché il suo codice sorgente cambia di continuo, e quindi è impossibile arginare questa minaccia per lungo tempo. Giusto quello necessario a riscrivere il codice e tornare all’attacco.

Le ultime ricerche svolte dal Team di ThreatLabz di Zscaler hanno individuato ben 11 applicazioni del Google Play Store dentro le quali si annida ben nascosto Joker, il temibile malware del momento. Ovviamente tutte queste applicazioni sono state rimosse dal Play Store non appena è arrivata la segnalazione, ma prima di questa azione le app erano state scaricate e installate almeno 30.000 volte.

La lista delle app da rimuovere vede protagoniste le applicazioni che offrono servizi scanner, sia di documenti che di foto, messaggistica, font style keyboards e simili. Si tratta delle seguenti app: Free Affluent Message, PDF Photo Scanner, Deluxe Keyboard, Comply QR Scanner, Print Scanner, Read Scanner, Private Message, Saying Message, Translate Free, Font Style Keyboard, PDF Converter Scanner.

Tra le categorie di app “predilette” dagli attacchi di Joker in assoluto le più colpite sono le app di “strumentistica”, come appunto quelle come gli Scanner o altre app che aiutano l’utente nel lavoro o nelle mansioni quotidiane, poi quelle di comunicazione e messaggistica, seguite dalle app di fotografia, e per ultime quelle relative a salute e fitness.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here