Apple lancia un aggiornamento di emergenza per proteggere la nostra privacy: importante installarlo subito

0
156

Apple non rimane a guardare durante le crisi, soprattutto perchè è da sempre un simbolo di sicurezza e stabilità, nel mondo degli smartphone non solo. Ora, un aggiornamento lampo sta per arrivare. E il nostro consiglio è proprio quello di farlo immediatamente.

Apple minacciato da un malware – MeteoWeek.com

Apple ha fiutato un pericolo. E come ha pensato di difendere i propri utenti ? Semplice, nell’unico modo possibile: ha rilasciato un aggiornamento di emergenza per tutti i propri dispositivi, in modo da poterli  proteggere da una gravissima vulnerabilità scoperta di recente e solo per puro caso. Sono proprio questi i dettagli che rendono l’impresa di Apple sempre un marchio di assoluta sicurezza (molti la giudicano “troppo”). Per questo aggiornamento è però consigliabile procedere subito all’update che riguarda iPhone con iOs 14.8, iPad con iPadOs 14.8, i vari Mac con macOs 11.6, ed è consigliabile anche inserire nella lista Apple Tv con tvOs 14.7 e Apple Watch con watchOs 7.6.2. Insomma, se avete più dispositivi, è meglio aggiornarli tutti, perchè questa falla di sicurezza coinvolge tutti i dispositivi esistenti. La falla permetterebbe di portare a successo un attacco di fatto invisibile, perché arriva quando meno te l’aspetti senza dover interagire con l’utente stesso, che rimane all’oscuro fino a cose fatte.

LEGGI ANCHE>>> Evento Apple: come sono i nuovi iPhone 13, iPad e Watch serie 7 appena presentati?

Di cosa si tratta esattamente

La minaccia, riconosciuta con la sigla cve-2021-30860, è stata scoperta e segnalata da un team di ricercatori di Citizen Lab e s’inserisce facilmente in una falla mai trovata prima d’ora nel programma di messaggistica dell’ecosistema Apple, iMessage. Proprio così, la falla si trova forse nella parte più privata di Apple. Tra le possibili applicazioni c’è l’infezione con il pericoloso e ormai conosciutissimo malware Pegasus dell’israeliana Nso Group, che ha già fatto diversi danni. Questo software malevolo consente di entrare prepotentemente nella sicurezza storica del dispositivo ed accedervi in modo invisibile e senza far rumore, ed è stato sfruttato, per esempio, per spiare e raccogliere informazioni dagli smartphone di attivisti politici, giornalisti e politici, persone importanti nel campo della politica, che di segreti ne hanno da nascondere.

LEGGI ANCHE>>> Apple torna nell’occhio del ciclone: Siri ci ascolta di nascosto? Ecco perché alcuni utenti credono sia così

Attraverso questo malware sarebbe possibile registrare chiamate, leggere mail e messaggi privati, ma anche telefonate eseguite da app di messaggistica considerate sicure come Signal o Telegram, oltre ad attivare le fotocamere e il microfono da lontano. La minaccia sfrutta un sms, con un allegato gif che in realtà è un pdf modificato appositamente per causare un crash dello smartphone, che apre le porte al codice malevolo. Ed è la fine. Risulta quindi evidente quanto sia importante aggiornare subito i propri dispositivi, così da risolvere il problema ed evitare qualsiasi pericolo, anche se non siete dei politici, in quanto siamo tutti reperibili dal malware. Per aggiornare i propri dispositivi, si deve attendere la disponibilità dell’update sul proprio dispositivo e dunque procedere, dopo aver salvato i dati con un backup per sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here