Google Search rinnova l’aspetto e arricchisce la barra di funzioni utilissime

0
155

Google Search non è mai stato così completo me ora, grazie ai continui aggiornamenti. Sono state aggiunte funzioni, nuove opzioni e più informazioni alla famosa barra di ricerca di Google Search.

Cosa cambia in Google Search – Computermagazine.it

Google sta aggiornando. Che cosa? Tutto. Sono settimane che il colosso di Mountain View sta aggiornando e aggiungendo particolarità ai suoi servizi. ora, tocca a  Google Search. L’obiettivo primario è rendere la barra di ricerca e i rispettivi risultati “più visivi”, completi e funzionali e soprattutto semplici. Durante l’evento Search On di presentazione, il gigante del web tanto utilizzato, ha annunciato le nuove funzionalità in arrivo per Google Chrome e per il software con intelligenza artificiale Google Lens.Non è sicuramente la prima volta che ne sentite parlare. Subito dopo l’introduzione, Google ha presentato tutte le novità in programma per Google Search. Il cambiamento principale e più intuitivo a livello estetico sono i risultati che appaiono visivamente diversi. Non cambia il metodo, ma solo come li vediamo. Soprattutto per determinate ricerche, sarà possibile visualizzare un insieme di immagini nella parte superiore dei risultati. Tutto senza dover accedere separatamente alla sezione “Immagini“, verranno fuori da sole, raggruppate automaticamente dal browser.

LEGGI ANCHE>>>Emergenza Google Chrome: aggiornare immediatamente per evitare falle da zero-day

Cosa è cambiato

Oltre a raggruppare le immagini e filtrare nella ricerca in modo da mostrarle diversamente, la barra di ricerca di Google includerà delle informazioni contestuali ad ogni ricerca racchiuse nella scheda “Cose da sapere”. Dei piccoli pop-up extra delle informazioni. La nuova scheda arriverà per tutti nei prossimi mesi, dopo il primo trial di prova. Per coloro che cercano, ad esempio, come fotografare qualcosa, sotto il risultato principale ci sarà una guida passo passo, con suggerimenti dettagliati per farlo al meglio. Google inserirà anche nuove opzioni più avanti, come “perfeziona questa ricerca“, in modo che gli utenti possano spostarsi rapidamente tra diversi livelli di informazioni filtrando a piacere. L’azienda sta aggiungendo più contesto alla ricerca anche espandendo il pannello “Informazioni su questi risultati“. Ma a cosa serve quest’ultima feature? Consiste in un pannello, disponibile esclusivamente tramite l’icona a tre punti sul lato destro dei risultati di ricerca tramite desktop o su device mobili come smartphone e tablet . Gli utenti saranno poi in grado di vedere le valutazioni di altri utenti, con tanto di recensioni, riguardo una determinata fonte, in modo da poter scegliere quella più autorevole. Lo scopo è chiaramente migliorare non solo la quantità di informazioni ma soprattutto la qualità, per eliminare definitivamente le fake news.

LEGGI ANCHE>>> Miracolo Google: ora Meet sarà in grado di effettuare traduzioni in tempo reale

Google non è il solo

Twitter c’era arrivato prima! Aveva già introdotto un sistema simile chiamato Birdwatch (un nomignolo carino che si ricollega al tipico logo dell’app) in cui gli utenti possono annotare i tweet che andrebbero rimossi. Infine, vi segnaliamo che anche la scheda Shopping di Google sarà migliorata con maggiori informazioni sugli articoli e i rispettivi negozi. Insomma, lo stesso Google, solo extra migliorato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here