Dalla NASA arriva uno spettacolare quanto unico video dell’eclissi solare marziana

0
621

E’ davvero affascinante il video che è stato pubblicato nelle scorse ore da parte della Nasa, l’agenzia spaziale degli Stati Uniti, riguardante Marte, quello che è il pianeta a cui gli addetti ai lavori stanno guardando con maggiore attenzione negli ultimi anni.

Eclissi marziana, 22/4/2022 - Computermagazine.it
Eclissi marziana, 22/4/2022 – Computermagazine.it

Nel dettaglio il filmato in questione, che trovate pubblicato poco più sotto, riguarda un’eclissi solare marziana. A catturarla è stata il rover Perseverance della Nasa, che ha usato la sua telecamera Mastacam-Z, per riprendere Phobos, una delle due lune di Marte: stava studiando il cambiamento delle loro orbite nel tempo quando appunto ha appunto registrato l’evento decisamente memorabile. In un filmato si è infatti assistito all’eclissi solare dalla prospettiva del pianeta rosso.

ECLISSI MARZIANA CATTURATA DA PERSEVERANCE: ECCO LO SPETTACOLO

Il video in questione è stato catturato il 2 aprile scorso, durante il 397° giorno marziano (sol) della missione, e l’eclissi, che non è stata totale ma parziale, è durata meno di un minuto, all’incirca 40 secondi, e ben più ridotta rispetto all’eclissi solare “generata dalla Luna terrestre – scrive hdblog.it – rispetto alla quale Phobos è circa 157 volte più piccola, l’altra luna marziana, Demios, ha dimensioni ancora inferiori”.

LEGGI ANCHE —> Su Europa la luna di Giove: potrebbe esserci vita, un mondo simile alla Groenlandia

Non si tratta di una prima assoluta, visto che già in passato il rover Curiosity aveva inviato sulla Terra qualcosa di simile, ma le immagini recenti sono senza dubbio le migliori dal punto di vista qualitativo mai realizzate. La Mastacam-Z usata da Perseverance per catturare l’evento ha utilizzato un filtro solare che ha un funzionamento molto simile agli occhiali da sole, attenuando quindi l’intensità della luce solare. In questo modo è possibile scorgere i dettagli del sole e del profilo di Phobos.

LEGGI ANCHE —> SpaceX presenta un video sul viaggio per Marte: con la nuova tecnologia ci arriveremo in 45 giorni

“Sapevo che sarebbe stato bello, ma non mi aspettavo che sarebbe stato così straordinario”, ha commentato Rachel Howson, una degli addetti alla gestione della telecamera Mastcam-Z, aggiungendo che Perseverance invia all’inizio delle miniature a bassa risoluzione che rappresentano solo un’anteprima delle immagini con la qualità finale. E a proposito di Marte, vanno segnalate anche le dichiarazioni rilasciate nelle ultime ore da parte di Elon Musk, numero uno di Tesla e da sempre affascinato dal pianeta rosso, che ha ipotizzato quanto potrebbe costare un viaggio verso lo stesso. Secondo il visionario manager di origini sudafricane la cifra dovrebbe assestarsi sui 100mila dollari. V”ogliamo renderlo disponibile a chiunque voglia andare”, ha spiegato Musk parlando durante un’intervista rilasciata alla conferenza TED. L’idea è quindi quella di rendere in futuro maggiormente accessibili questi viaggi spaziali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here