Addio Internet Explorer: dopo quasi 30 anni Microsoft lo pensiona

0
277

Dopo trent’anni (circa) di storia, Microsoft ha deciso: Internet Explorer ha cessato di esistere. Il giorno in cui il browser più famoso e longevo del mondo di internet ha chiuso i battenti è stato il 15 giugno 2022.

Internet Explorer: pronto il suo successore Edge - 16622 www.computermagazine.it
Internet Explorer: pronto il suo successore Edge – 16622 www.computermagazine.it

Una storia lunga quasi trent’anni e che, nel corso di tre decenni, ha fatto scoprire le meraviglie del mondo di internet e ben più di una generazione. Stiamo parlando dell’acclamato Internet Explorer, browser originale di Microsoft che, nella giornata di ieri, 15 giugno 2022, è andato ufficialmente in pensione. Lo aveva reso noto la stessa azienda di Redmond qualche mese fa, ed ora è – ahinoi – giunto il momento di dirgli addio. Internet Explorer viene quindi sostituito definitivamente dal suo successore, Microsoft Edge.

Era il 1995 quando Microsoft presentava al mondo il suo browser per la ricerca di contenuti sul web. Un “esploratore” che ci immergeva in un mondo appena nato e che, nel corso degli anni, avrebbe cambiato per sempre la nostra quotidianità. Di certo Bill Gates, nel 1995, non aveva idea di quali fossero le potenzialità di un programma come Internet Explorer; base su cui si sarebbe poi costruita la fortuna di Microsoft e dei produttori di computer di tutto il mondo, ovvero internet.

Internet Explorer: un’agonia pronta a concludersi

Internet Explorer: pronto il suo successore Edge - 16622 www.computermagazine.it
Internet Explorer: pronto il suo successore Edge – 16622 www.computermagazine.it

Di certo c’è da considerare un evidente declino di quello che viene considerato dalla maggioranza un browser ricco di bug, difficoltà nella UX, rallentamenti di vario genere e tipo (i meme su Internet Explorer la dicono lunga) e, in generale, reo di aver proposto – soprattutto negli ultimi anni – una alternativa di scarsa qualità rispetto alla concorrenza (Chrome, Firefox e Safari su tutti).

Ma con l’addio ad Internet Explorer è il momento di prendere in considerazione il suo successore, già da qualche anno protagonista dei computer Windows di tutto il mondo. Microsoft Edge, il nuovo browser targato Microsoft, punta ad invertire il paradigma dei meme con protagonista Internet Explorer, e a ritagliarsi un ruolo di comprimario nel panorama sempre più ricco e variegato di browser web.

🔴 FONTE: Microsoft

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here