Ecco le 4 tecnologie innovative con cui Oppo sta facendosi strada

0
441

Da “fantascienza” a realtà: foldable smartphones, smart glasses, fotocamera frontale invisibile (ovvero sotto al display) e ricarica ultra rapida. Questi alcuni dei più importanti “assi” tecnologici di Oppo, che continua a dimostrare la propria vocazione pionieristica attraverso progetti dall’alto potenziale innovativo, conquistando sempre più pubblico ed estimatori (anche tra i competitors business). 

Oppo ComputerMagazine.it 16 Giugno 2022
Il prototipo di Oppo con camera frontale nascosta – ComputerMagazine.it

Sperimentazione, innovazione ed avanguardia: questi gli ingredienti principali che negli anni Oppo ha dimostrato di saper gestire con estrema abilità e competenza, trasformando progetti che su carta sembravano futuristici o addirittura impossibili in prodotti reali e competitivi sul mercato, non di rado in grado di trainare il settore verso migliorie e sviluppi adottati poi anche dalle più grandi compagnie tech e hi-tech del settore. 

Fotocamere periscopiche, motorizzate, sistemi di ricarica rapida della batteria – sempre più “essenziale” se consideriamo l’utilizzo sempre più assiduo che facciamo dei nostri dispositivi – e connettività di futura generazione, Oppo ha puntato verso l’innovazione, ambendo a traguardi spesso raggiunti con successo e che hanno consentito l’avvio di nuovi – secondo alcuni: rivoluzionari – scenari di sviluppo. 

Ecco dunque in rassegna alcuni dei progetti più ambiziosi e realizzati con successo dalla società, sorprendendo il settore con i modelli di smartphones pieghevoli altamente performanti, di smart glasses, nonché della fotocamera sotto al display frontale ed alla ricarica ultra rapida di ultima generazione. 

I quattro assi di avanguardia di Oppo

Avanguardia Oppo ComputerMagazine.it 16 Giugno 2022
Il sistema SuperVOOC di Oppo presentato al MWC di Barcellona di quest’anno – ComputerMagazine.it

In quanto a smartphones pieghevoli, il primo nato in casa Oppo è stato presentato ed introdotto sul mercato lo scorso 2021. Ci sono voluti diversi anni di ricerca, sviluppo e sperimentazione, ed ora Oppo è giunta ad un’ottimizzazione tale della tecnologia da poter garantire nuovi modelli in arrivo sempre più performanti. 

In quanto agli occhiali Smart, come abbiamo avuto modo di approfondire in questo articolo, Oppo ha introdotto lo scorso Febbraio gli Air Glass con micro proiettore Spark, un micro LED di ultima generazione ed un display ad’onda ottica a diffrazione. 

Mentre per la telecamera frontale nascosta, degno di nota è il prototipo presentato quest’anno al Mobile World Congress di Barcellona che, secondo gli addetti ai lavori, ha destato non poco stupore e promette l’arrivo imminente di un modello di punta con la feature a fare da padrona.

Ed infine lo sviluppo della ricaria ultra rapida, implementata da Oppo negli anni attraverso la propria tecnologia Voltage Open Loop Multi-step Constant-Current Charging (VOOC), passata dai 20 W del 2015 agli 80 W di quest’anno. Anche se, ancora al MWC dello scorso Febbraio, la società di Dongguan si è spinta davvero oltre, mostrando un prototipo denominato SuperVOOC a 240 W, in grado di ricaricare in appena 9 minuti un’intera cella da 4.500 mAh. In altre parole: il futuro di Oppo appare davvero assai promettente.

 

🔴 FONTE: www.tomshw.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here