WhatsApp, ancora un aggiornamento sulla modalità companion e migrazione chat

0
301

Continuano gli aggiornamenti riguardanti WhatsApp, quella che resta a mani basse l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, leggasi due miliardi di utenti worldwide.

WhatsApp, 8/7/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 8/7/2022 – Computermagazine.it

Come ricorda Hdblog.it recentemente il software di proprietà di Mark Zuckerberg sta introducendo piano piano tutta una serie di funzionalità che gli utenti attendono da anni, come ad esempio il supporto multi dispositivo e il trasferimento delle chat fra sistemi Android e iOS. Ma non finisce qui perchè WABetaInfo ha scovato altre interessanti nuove all’interno delle ultime versioni beta, leggasi 2.22.15.11 e 2.22.15.13.

WhatsApp, 8/7/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 8/7/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, ARRIVANO INTERESSANTI NOVITA’ : TUTTI I DETTAGLI

Nel primo caso è stato ulteriormente incrementato il numero di utenti in grado di accedere alla funzione di migrazione delle chat dai sistemi operativi Android ad iOS, quindi iPhone. Non vi è al momento un indicatore che permette di capire se questa funzione sia stata attivata anche nel nostro account, di conseguenza l’unico modo per scoprirlo è quello di scaricare l’applicazione Passa a iOS sul proprio smartphone Android e verificare appunto se vi è anche WhatsApp fra le opzioni che si possono selezionare durante il trasferimento dei dati. Per quanto riguarda invece la versione 2.22.15.13, si segnala l’introduzione di nuovi dettagli in merito alla modalità companion, quella che permette di accedere all’applicazione di messaggistica da più di un dispositivo mobile.

Al momento questa funzione è riservata solamente a coloro che utilizzano la versione desktop e web, e non mobile, che possono quindi usare WhatsApp anche se lo smartphone è spento o è offline. Negli ultimi aggiornamenti beta compare un indicatore nelle chat che avvisa l’utente che la chat in questione sta venendo sincronizzata col dispositivo principale, di conseguenza la stessa verrà mostrata in tutte “le nuove istanze dell’app – scrive Hdblog – aperte su altri terminali”. Si tratta di un messaggio già da tempo presente nelle versioni desktop e web, è che è appunto arrivato anche sull’applicazione mobile. Come sempre non è ben chiaro quando questi aggiornamenti verranno distribuiti, ma secondo gli addetti ai lavori dovrebbe essere questione forse di settimane se non giorni.

🔴 FONTE: Hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here