Rumors in casa Apple: nuovi iPad Pro, Mac Mini M2, VR e HomePod, ma anche un accessorio inedito

0
478

Una marea di informazioni e ipotesi sul futuro della mela di Cupertino, con protagonisti i suoi prodotti più amati e che vedremo sugli scaffali da qui ai prossimi mesi. 

Visore Apple - 9822 www.computermagazine.it
Visore Apple – 9822 www.computermagazine.it

Ogni tanto è bene tirare le fila di ciò che sappiamo, tra ipotesi, rumor, conferme, indiscrezioni e smentite. Anzitutto il campo da gioco è quello di Apple, la mela di Cupertino che, da qui ai prossimi mesi, ci stupirà con l’arrivo di tantissime novità in termini di prodotti appartenenti alla sua ormai vastissima line-up. Dagli iPad Pro, in arrivo con il nuovo modello, a Mac Mini, che adotterà il nuovo SoC M2 visto su MacBook Air M2. Ed infine il visore per la realtà aumentata, vero e propria novità in casa Apple.

iPad Pro

Il nuovo tablet di punta di Apple, iPad Pro, è pronto a rinnovarsi sotto il profilo dello Smart Connector. A parlarne in questi termini, il blog giapponese MacOtakara, il quale conferma l’indiscrezioni che vedrebbe un cambiamento colossale laddove oggi sono presenti i 3 pin di connessione. iPad Pro consente infatti di collegare alcuni accessori, tra cui la Apple Pencil e la sua Keyboard, ma mai più di uno alla volta. Nel futuro di Apple ci sarebbe l’idea non solo di duplicare la zona di connessione – ponendo connettori su due lati della scocca – ma anche di aumentare il numero di pin, dai 3 attuali ai 4.

Mac Mini M2

Mac Mini con M2 - 9822 www.computermagazine.it
Mac Mini con M2 – 9822 www.computermagazine.it

Si passa al Mac Mini, il computer fisso più piccolo in casa Apple e che, giunto a questo momento, necessita di una svecchiata in termini di componentistica. Con l’arrivo del chip M2, Apple sarebbe pronta a rinnovare anche la line-up di Mac Mini, dotando questi ultimi del nuovo SoC prodotto in casa. Tuttavia sembrerebbe che, a differenza di MacBook Air M2, il nuovo Mac Mini con M2 non subirà un cambiamento in termini di design, riproponendo l’attuale versione. Resta tuttavia aperta l’ipotesi di qualche porta di connessione in più, che renderebbe il dispositivo sicuramente più comodo da utilizzare.

Visore

Infine si parla del tanto chiacchierato visore per la realtà aumentata, in arrivo nel primissimo periodo del 2023. Manca pochissimo quindi a questo passaggio epocale, con quello che potrebbe rappresentare un vero e proprio punto di svolta come furono iPod prima e iPhone successivamente. L’evento di presentazione, dedicato al visore, si concentrerà soprattutto sull’hardware ed il software del dispositivo. Prezzo? Tra i 2.000 ed i 2.500 dollari.

🔴 FONTE: Mark Gurman

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here