Disney+: ecco l’abbonamento con la pubblicità, al via il test con aumento di prezzo (+38%)

0
257

La direzione che i servizi di streaming sembrerebbero voler prendere da qui ai prossimi mesi è quella di un nuovo livello di abbonamento – più economico – in cui è presente la pubblicità. E Disney+ è il primo della lista.

Disney+ aumenta di prezzo - 12822 www.computermagazine.it
Disney+ aumenta di prezzo – 12822 www.computermagazine.it

Era nell’aria da diverso tempo e alla fine è arrivato. Nel mercato degli Stati Uniti d’America, Disney+, servizio di streaming concorrente di Netflix, Prime Video et similia, ha dato il via al nuovo corso che risponde al nome di… pubblicità. Ebbene, come spesso si è rumoreggiato in quest’ultimo periodo, il servizio di streaming ha aperto le danze, confermando ufficialmente l’avvio del nuovo livello di abbonamento che prevederà l’introduzione di interruzioni pubblicitarie durante la visione di contenuti sulla piattaforma.

Come detto in apertura, la novità, almeno per il momento, riguarderà esclusivamente gli USA, l’unico mercato in cui si sta testando il nuovo livello di abbonamento. Il giorno in cui sarà possibile sottoscrivere il nuovo abbonamento è l’8 dicembre 2022. Da allora in poi gli utenti potranno decidere se visionare i contenuti sulla piattaforma con o senza interruzioni pubblicitarie.

Quanto costerà ora Disney+?

Disney+ aumenta di prezzo - 12822 www.computermagazine.it
Disney+ aumenta di prezzo – 12822 www.computermagazine.it

Ma la vera novità riguarderà il prezzo: 7,99 dollari mensili. Lo stesso, identico costo del servizio di streaming. A cambiare sarà il livello di abbonamento senza pubblicità, che passerà da 7,99 dollari a ben 10,99 dollari – un +38% rispetto ai costi abituali. Ecco il nuovo listino di Disney+ con e senza pubblicità:

  • Disney+ con pubblicità: 7,99 dollari mensili
  • Disney+ senza pubblicità: 10,99 dollari mensili (109,99 dollari annuali)
  • Disney Bundle con pubblicità: 9,99 dollari mensili
  • Disney Bundle senza pubblicità: 12,99 dollari mensili

Una novità quindi dal sapore agrodolce: da un lato la possibilità, sacrosanta, di scegliere se vedere o meno spot pubblicitari durante l’intrattenimento targato Disney+. Dall’altro la consapevolezza che questa novità farà aumentare considerevolmente il prezzo dell’abbonamento. Le aspettative per l’Italia non si discostano da ciò che si vedrà nei prossimi mesi negli Stati Uniti, con il prezzo dell’abbonamento nel nostro paese che, ad oggi, costa 8,99 euro al mese – o 89,90 euro all’anno.

🔴 FONTE: Disney

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here