Glossario termini tech: 7 parole chiave che devi conoscere per comprendere il mondo tecnologico

0
323

Su questa pagina troverete un vero e proprio glossario dei termini tech. La nostra idea è quella di inserire in un numero di righe consono, quali sono le parole più utilizzate negli ultimi nel mondo tecnologico, per capire meglio lo stesso. Nel dettaglio abbiamo deciso di selezione le 7 parole più in voga, mettendole in ordine alfabetico

Glossario tech, 1/10/2022 - Computermagazine.it
Glossario tech, 1/10/2022 – Computermagazine.it

5G

Sicuramente tutti di voi avranno sentito parlare del 5G, e molti di voi sapranno che cosa sia. Per coloro che ne sono all’oscuro si tratta della connessione mobile attualmente più veloce in circolazione, ovvero, “l’internet dello smartphone” più rapido al mondo. La rete wireless di quinta generazione è in grado di andare ad una velocità 10 volte maggiore rispetto al 4G, ed è anche più veloce rispetto a quella via cavo. Ovviamente si tratta di una connessione che permette di vedere video in streaming in 4K in qualità perfetta, ma anche di giocare senza alcun calo di frame, scaricare e uploadare file a velocità pazzesche ecc ecc.

BLOCKCHAIN

Quante volte avrete sentito nominare questa parola, blockchain? Si tratta del metodo più affidabile per tenere la contabilità, di fatto una sorta di “libro mastro” in digitale che non può essere imbrogliato. La struttura blockchain permette di memorizzare questo libro mastro attraverso una rete di computer di modo che, ogni modifica allo stesso “registro contabile” viene seguita in simultanea da tutti i computer. Solo chi ha accesso alla rete può vedere il libro mastro, senza necessità di un supervisore contabile. La Blockchain, che è sicura al 100%, sta alla base delle criptovalute.

CRIPTOVALUTE

E veniamo proprio alle criptovalute, altro termine che nell’ultimo anno è decisamente esploso. Si tratta semplicemente di una moneta virtuale, digitale, che fisicamente non esiste ma che permette di acquistare beni online ma anche fisicamente come nel caso di El Salvador, il Paese dell’America latina che per primo ha introdotto appunto la possibilità di fare la spesa al supermercato con i Bitcoin. Ve ne sono moltissime di valute criptate in circolazione, e il loro problema, ma che nel contempo può essere anche un pregio, è che sono molto volatili: oggi valgono 100, domani possono valere 10.000 o 1, a voi il rischio di investirci.

Glossario tech, 1/10/2022 - Computermagazine.it
Glossario tech, 1/10/2022 – Computermagazine.it

IA

Per IA si intende Intelligenza artificiale, detta anche AI, Artificial Intelligence. Si tratta di quel ramo della scienza applicata ai computer che studia lo sviluppo di sistemi hardware e software con delle capacità tipiche dell’uomo, e in grado quindi di proseguire in autonomia un compito affidatogli, prendendo delle decisioni in solitaria. Esistono tre tipi di AI, a cominciare dall’ANI, l’Intelligenza artificiale stretta, che prevede un insieme ristretto di abilità. L’AGI, l’Intelligenza generale artificiale è pari alle capacità umane, e infine c’è la Superintelligenza artificiale (ASI), che è addirittura più capace di un essere umano. L’AI sta trovando grandissima applicazione in molti campi negli ultimi tempi, vista la sua capacità di combinare dati con un’elaborazione molto veloce, e consentendo poi al software di imparare automaticamente dai modelli o dalle caratteristiche dei dati.

METAVERSO

Metaverso è senza dubbio la parola attualmente più usata nel mondo tecnologico. Il termine ha origini nel 1992, nel romanzo cyberpunk Snow Crash, ed indica uno spazio in 3D digitale al cui interno le persone fisiche possono muoversi e interagire attraverso degli avatar e personalizzati. Nel corso degli anni ci sono stati vari esempi di Metaverso come Second Life o Active Worlds, ma è senza dubbio il Metaverso di Zuckerberg quello più famoso di sempre. Il genio americano ci crede a tal punto da aver cambiato il nome della sua società in Meta (2021): fino ad oggi ci sono stati grandi investimenti, ma un utilizzo ancora marginale, vedremo se la situazione migliorerà nel futuro prossimo.

NFT

Con l’esplosione delle criptovalute sono divenuti famosissimi anche gli NFT. Si tratta del termine dell’anno 2021 secondo il Collins Dictionary, e anche quest’anno si sta di fatto ripetendo. NFT è l’acronimo di non-fungible token, ovvero, i token non fungibili. Questa tipologia di token utilizza la tecnologia blockchain di cui sopra, e tecnicamente si tratta di smart contract, dei protocolli informatici che rappresentano un indicatore univoco di un asset digitale. Per dirla in parole povere, un NFT è uno, e uno solo, e non si può replicare. Ecco perchè acquistare un NFT è divenuta un’operazione molto dispendiosa in quanto chi li compra è sicuro di avere fra le mani un pezzo digitale unico. Attualmente la bolla sembrerebbe essere un po’ esplosa visto il crollo del valore degli NFT negli ultimi mesi, ma bisognerà capire se si tratta di un trend negativo temporaneo o meno.

REALTÀ VIRTUALE E REALTÀ AUMENTATA

Chiudiamo con gli ultimi due termini, leggasi Realtà Virtuale e Realtà Aumentata. La VR la conosciamo tutti, si tratta di un mondo appunto virtuale in cui ci si può immergere tramite visori appositi. È applicata in particolare al mondo dei videogiochi, e negli ultimi tempi anche al Metaverso. Per Realtà Aumentata (AR – Augmented Reality), si intende invece una tecnologia che unisce reale a virtuale. Per fare degli esempi pratici, Pokemon Go, ma anche i vari filtri utilizzati da Snapchat. L’AR ha trovato molte applicazioni di successo negli ultimi anni, e chissà cosa ci riserverà il futuro.

🔴 FONTE: artec.unirc.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here