Scopri l’artista che è in te: basta comprare una tavoletta!

Contiene link di affiliazione.

C’è poco da fare: anche l’arte ha ceduto al fascino del ready-made tecnologico che permea quasi completamente la nostra epoca e la nostra realtà quotidiana; questo non vuol dire che l’arte sia morta per lasciare spazio a una nuova forma di creatività, piuttosto ha trovato nuovi strumenti per evolversi.

Tavoletta grafica migliore

L’arte passa per il digitale, come ultimo livello di rifinitura in alcuni casi, come prima bozza o schizzo in altri. Ovviamente non abbiamo ancora detto addio a pennelli e pastelli, ma è innegabile che la tecnologia è diventata sempre più un supporto fondamentale per l’arte, così come già successo in altri campi. L’arte semi-digitale, insomma, è una nuova forma di espressione ibrida che diventerà presto lo standard artistico base.

Ma senza addentrarci troppo nella questione, anche il mercato si sta adattando alla nuova frontiera dell’arte manuale con la nascita proprio di nuovi strumenti. Ma non stiamo parlando di programmi per PC, come Photoshop o Canva, ma di veri e propri strumenti fisici, da accostare a tele e matite. Ovviamente si tratta delle tavolette grafiche, ormai quasi onnipresenti negli studi di ogni artista contemporaneo.

Fino a pochi anni fa, infatti, per modificare un’immagine usando gli appositi programmi era necessario digitalizzare l’originale e lavorare utilizzando le periferiche già presenti sul PC. Ma anche per i più esperti, mouse e tastiera non sono esattamente la massima espressione della libertà artistica creativa, sono anzi scomodi e per molti mancano del contatto diretto con l’opera.

Nasce quindi la necessità di un supporto che imiti il più possibile la realtà, che ricordi al nostro artista interiore che sta ancora facendo arte. E l’avvento della moderna tecnologia touch ci ha fornito gli strumenti perfetti per creare questa commistione.

One By Wacom, ovvero la tavoletta grafica economica adatta anche agli artisti “squattrinati”

Tavoletta Wacom

Come dicevamo, le tavolette grafiche sono ormai una consuetudine che permette agli artisti moderni di lavorare su più livelli. Che si tratti di correggere, modificare un’opera in precedenza realizzata su carta o ancora creare un disegno da zero direttamente in digitale, la tavoletta imita perfettamente il processo creativo manuale.

Ne è un esempio la tavoletta grafica One By Wacom, che pur presentandosi come un modello entry level, si dimostra comunque perfetta per tutte le esigenze. Grazie all’avanzata tecnologia elettromagnetica di questo modello, la penna digitale che accompagna la tavoletta riesce quasi perfettamente a riprodurre e migliorare l’esperienza creativa.

Vedi su Amazon

Sfruttando un sistema EMR, a risonanza elettromagnetica, la penna digitale non ha batteria e non necessita di essere ricaricata, ma sarà sempre pronta all’uso. La penna è anche sensibile alla pressione, il che permette di modificare la traccia lasciata sul foglio digitale semplicemente premendo più o meno la penna sulla tavoletta.

Ma One by Wacom, pensa anche agli artisti meno avvezzi all’uso della tecnologia e semplifica le operazioni di installazione della tavoletta grafica. Basta collegarla al dispositivo sul quale si lavora, PC o Mac non fa differenza, e scaricare i driver: una volta completate queste operazioni, la tavoletta sarà già pronta all’uso.

Per ultimo Wacom offre anche diversi software educativi, con un unico bundle adatto a insegnanti e studenti, ma anche a gruppi di lavoro. Con Collaboard, Explain Everything, Kami, Limnu e Pear Deck, anche le operazioni d’ufficio più tediose diventeranno facili e veloci. Infine, questa è compatibile anche con i dispositivi Chromebook, integrandosi perfettamente nel loro sistema.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy