Huawei Mate 40 Pro, il top di gamma che punta su prestazioni e fotocamera

0
248

E’ stato presentato dall’omonima azienda cinese l’Huawei Mate 40 Pro con il quale si è deciso di puntare tutto sulla qualità delle prestazioni e della fotocamera

L’Huawei ha appena presentato il suo ultimo top di gamma, il Mate 40 Pro, con il quale si è deciso principalmente di puntare sull’efficienza delle prestazioni e sulla qualità del comparto fotografico.

Per quel che riguarda il display, abbiamo un OLED con i bordi laterali per una grandezza della diagonale di 6.7 pollici. La risoluzione è di 1344×2722 pixel per una densità di 456 ppi ed una frequenza di aggiornamento di 90Hz. La frequenza di campionamento, però, può arrivare fino a 240 Hz. Il lettore di impronte digitali è posto nella parte inferiore, mentre nell’angolo in alto a sinistra vi sono due fotocamere interne: una grandangolare ad 13 megapixel con apertura f/2.4 ed un sensore di profondità che permette lo sblocco con il volto.

Il comparto fotografico principale, sviluppato insieme a LEICA, è composto da una tripla fotocamera con un sensore principale Ultra Vision Camera da 50 megapixel f/1.9 con teleobiettivo periscopico da 12 megapixel f/3.4. Lo zoom ottico, stabilizzato otticamente, è in 5X. Le fotocamere sono anche dotate di funzioni come la Steady Shot per registrazioni stabilizzati, il Tracking Shot e Story Creator per effetti cinematografici realistici.

Il processore installato è un SoC Huawei Kirin 9000 con modem 5G. Stiamo, nel dettaglio, parlando di due Quad-Core, un Cortex A77 ed un Cortex A55 con una GPU Mali G78 ed una NPU dedicata. La Random Access Memory (RAM) è di 8 GB, mentre la memoria a disposizione è di 256 GB ma espandibile di altrettanti GB.

La batteria è una 4400 mAh compatibile con la ricarica rapida Huawei Supercharge da 66 watt e quella wireless fino a 50 watt.

Il software equipaggiato è un Android 10, ma il sistema è privo dei servizi Google e del Play Store come ormai è ben noto. In alternativa vi sono gli Huawei Mobile Services. L’interfaccia è una EMUI 11.

LEGGI ANCHE—> iPhone 12 e 12 Pro, ecco le promo con finanziamento Vodafone e WindTre

Huawei Mate 40 Pro: design, gestualità e costo

Oltre ai vari sensori di sblocco con volto ed impronte digitali, vi è anche la funzione Smart Gesture Control che consente di controllare diverse funzioni dello smartphone tramite precisi gesti. Fa colpo anche la funzione Eyes on Display, grazie alla quale si può abbassare il volume dello squillo delle chiamate guardando il telefono. Il comparto audio, invece, presenta due altoparlanti stereo.

In termini di estetica, abbiamo il modulo fotocamere posteriore ad anello conosciuto come Space Ring Design. Costruzione in vetro con bordi curvi laterali, mentre per il resto somiglia molto al P40 Pro. Presente la certificazione IP68 che lo rende resistente ad acqua e polvere. Le dimensioni sono le seguenti: altezza 162,9 mm, larghezza 75,5 mm e spessore 9,1 mm. Il peso è di 212 grammi.

L’Huawei Mate 40 Pro è disponibile dal 22 ottobre scorso sullo store dell’azienda, nel nostro paese è offerto nei colori Mystic Silver e Black al prezzo di 1249 euro. Due varianti particolari in pelle vegana sono presenti nei colori Sunflower Yellow e Olive Green.

LEGGI ANCHE—> Samsung Galaxy S20 FE, problemi al touchscreen: pronta la fix ufficiale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here