Amazon, allarme per i clienti: in pericolo i regali di Natale

0
141

Amazon lancia un allarme per tutti i suoi clienti sparsi nel mondo: comprate in regali in anticipo o rischierete di non averli.

Amazon Prime
Amazon Prime

Siamo abituati a possibili ritardi per gli ordini effettuati online, ogni anno, per i fatidici regali natalizi, ma quest’anno i problemi potrebbero essere ben più seri, tanto da mettere in crisi l’enorme macchina organizzativa del colosso dell‘E-commerce.

Durante la conferenza di presentazione dei risultati finanziari del terzo trimetre, il CFO Brian Oslavsky ha voluto avvertire tutti i clienti della piattaforma sparsi nel globo sul rischio di non vedersi consegnati i pacchi acquistati nei tempi previsti.

Per questo Oslavsky ha fortemente consigliato di ordinare con larghissimo anticipo i regali, così da evitare amare sorprese. Le ragioni di questo rallentamento nelle consegne è da imputare alla pandemia per Covid-19, che stanno bloccando anche le consegne PRIME, quelle rapide.

POTREBBE INTERESSARTI—> Samsung leader mondiale nella vendita degli smartphone

Amazon
Amazon

Amazon, ritardi di consegna previsti a Natale anche per PRIME

Il dirigente ha risposto ad una domanda posta da un azionista, spiegando che anche PRIME subirà ritardi. Anche se il servizio è molto vantaggioso, potrebbe andare in affanno per clienti e aziende. Il CFO ha affermato che faranno di tutto per rispettare le scadenze, senza però poterle garantire.

Per provare a tamponare la situazione Amazon potenzierà il servizio per far fronte alla maggiore richiesta. Questo aumento di domanda è dovuto alla pandemia. Con milioni di persone a casa lo shopping fisico sta letteralmente crollando, a vantaggio di quello online, che però si sta trovando impreparato di fronte ad un aumento impressionante: anche una struttura colossale come Amazon rischia di scricchiolare.

POTREBBE INTERESSARTI—>Halloween: l’app che ti trasforma in zombie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here